Viaggiare News
Benessere Hotel News

Benessere estivo per tutta la famiglia allo Schneeberg Family Resort & Spa

Vivere la montagne in estate è di per se rilassante, rigenerante e divertente ma lo è ancor di più nello splendido Hotel benessere Schneeberg, tra i più grandi dell’Alto Adige. A 20 minuti da Vipiteno, adagiato a 1380 metri di altitudine in una verde valle incorniciate dalle vette alpine merita un posto d’onore tra gli hotel benessere in montagna.

Con oltre 6.000 metri quadrati di superficie, la Spa dello Schneeberg Family Resort & Spa offre ogni giorno ai propri ospiti proposte outdoor e all’interno; un paradiso acquatico fatto di piscine, 16 saune, idromassaggi interni ed esterni zone relax e 13 cabine trattamento con vista sulle vette dolomitiche.

schneeberg piscina grandeParadiso dei bimbi, a loro sono stati dedicati un parco acquatico e un miniclub, (dai 3 anni in su), il “Bergi-Family Land” attivo sette giorni su sette con soluzioni che sfruttano gli ambienti ricreando, oltre a scivoli d’acqua e vasche, un villaggio in formato mignon con case, piccole strade e saune da usare rigorosamente in costume. Dall’intrattenimento ai ristoranti con menu dedicati è in arrivo una sala cinema per proiezioni dedicate all’infanzia e una sala da pranzo adult-free. Così mamma e papà si potranno godere il riposo piuttosto che un trattamento tra quelli proposti dai brand Gertraud Gruber e Maria Galland.

La famiglia Kruselburger è da tre generazioni proprietaria dello Schneeberg Family Resort & Spa e ha fatto una scelta ben precisa: tutto deve ruotare attorno al territorio. La ristorazione è affidata allo zio della famiglia, Leo Markatt. La cucina dell’hotel attinge con armonia da due grandi tradizioni italiane: la tipica e genuina cucina tirolese e la dieta mediterranea.

Infatti la varietà dell’offerta gastronomica si presenta sotto il nome di “mezza pensione star bene” e si estende dalla prima colazione proposta a buffet con frutta fresca e muesli, al buffet pomeridiano con piatti e dolci, alla cena con menù di quattro portate  e completato da un buffet di verdure, da piatti vegetariani, speciali menù ideati per i bambini o persone che soffrono di allergie o intolleranze alimentari.

????????????????????????????????

L’organizzazione delle attività è studiata affinchè durante il giorno si possa essere più liberi di organizzare escursioni alla scoperta delle bellezze naturalistiche della Val Ridanna.

D’estate è una meta molto apprezzata dagli appassionati di mountain bike e dai patiti dell’escursionismo. L’hotel è un ottimo  punto di partenza per escursioni di varia difficoltà e di diversa durata. Una funivia porta da Vipiteno fino al Monte Cavallo per intraprendere un’escursione sulla Alta Via della Val Ridanna oppure partendo da Mareta si potrà assaporare la tranquillità del bosco lungo i sentieri per raggiungere le malghe soleggiate. Poco distante si trova inoltre il “Mondo delle miniere“, il museo delle antiche miniere di Monteneve, che attrae grandi e piccini.

Molteplici le soluzioni di alloggio, adatte a tutti i gusti e tutte le tasche: dalle accoglienti camere in tipico stile tirolese, caratterizzate dall’ampio uso di legno massiccio, alle “suite Schneeberg“. Inoltre le sistemazioni famigliari “Happy Family”, perfette per una vacanza con i bimbi, sono dotate di una zona notte separata per bambini e genitori per garantire spazio e privacy sufficiente a tutti.

 L’hotel si avvale di un importante progetto  di  ecosostenibilità, ovvero la costruzione di ben due centrali: una per il teleriscaldamento alimentata a cippato (trucioli di legno), in grado di riscaldare tutto il paese, e un’altra centrale idroelettrica che offre riscaldamento e corrente a tutta la valle. Un esempio molto concreto di come un hotel possa andare oltre le mere logiche del profitto.

 www.schneeberg.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

La congiuntura economica negativa penalizza il turismo sociale e associato nazionale

redazione1

Folgaria: fino al 30 dicembre 2012 strepitose offerte per le famiglie

anna.rubinetto

Scende in acqua Norwegian Prima, l’ultima nata di NCL

ugo
Please enter an Access Token