Viaggiare News
Trasporti Voli

American Airlines incrementa la sua capacità di trasporto nel 2014

 

Il gruppo American Airlines comprende  American Airlines e US Airwyas e fa una stima dei dati  del traffico di marzo 2014 comparati con l’anno precedente.

Su una base di calcolo per un totale di miglia per passeggero (RPMs) pari a 18,5 miliardi, si è avuta una crescita dello 0,9% rispetto al mese di marzo 2013. La capacità totale di trasporto passeggeri (ASM) è risultata pari a 22,6 miliardi, con una crescita del 2,9% e il load factor è risultato dell’81,8%, con una decrescita dell’1,6% rispetto al mese di marzo 2013.

 Le operazioni di volo della compagnia sono state notevolmente influenzate dalle severe condizioni atmosferiche registrate nei propri hub di Charlotte, Chicago, Dallas/Fort Worth, New York, Philadelphia, e Washington, D.C. Nel complesso la compagnia aerea è stata costretta a cancellare oltre 34.000 voli nel corso del primo trimestre. La compagnia, analizzando le cancellazioni avvenute in seguito alle severe condizioni atmosferiche, ha stimato una perdita nel primo trimestre di circa $115 milioni, calcolando un mancato profitto di circa $60 milioni. La compagnia prevede per il primo trimestre 2014 un margine operativo tra il 5% e il 7% circa e un aumento compreso tra il 2,5% ed il 3,5% rispetto allo stesso periodo del 2013.

La compagnia ritiene sia maggiormente esaustivo un confronto dei risultati anno su anno tra American Airlines e US Airways su base combinata. Di conseguenza, i risultati appena comunicati sono frutto di una combinazione tra i risultati di traffico di AMR Corporation e US Airways Group per tutti i periodi segnalati.

 American Airlines è su Twitter @AmericanAir e Facebook Facebook.com/AmericanAirlines US Airways è su Twitter @USAirways  e su Facebook.com/USAirways.

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Finnair in nove rotte a lungo raggio mette a disposizione sedili completamente reclinabili

redazione1

Ricerca Qatar Airways: voglia di viaggio!

anna.rubinetto

Wizz Air sostiene Zsolt ‘Popey’ Sinka per una performance da record

redazione1
Please enter an Access Token