Viaggiare News
Destinazioni News

Cipro alla BIT con confortanti dati di flussi turistici ed interessanti promozioni future

Cipro, a conclusione della BIT di Milano, si prepara alla promozione complessiva dell’isola e guarda fiduciosa alla stagione estiva.

Il Direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo di Cipro, Christos Tsiakas, ha dichiarato che nel 2013 l’isola è stata visitata da 2,4 milioni turisti, di cui circa 23.000 turisti italiani con picchi durante i mesi cosiddetti di “fuori-stagione”. Infatti i mesi di novembre e dicembre hanno conseguito un incremento notevole rispetto il 2012 con un significativo +38% di turisti italiani (dato mese di Dicembre). Un effetto dovuto anche alla promozione mirata dell’Ente Nazionale per il Turismo di Cipro che ha puntato molto sulla destagionalizzazione delle vacanze a Cipro, per un turismo non strettamente balneare, ma più culturale e più maturo in termini di curiosità e stimolo verso una destinazione che gode di un clima piacevole tutto l’anno.

Il turismo per Cipro rappresenta un comparto economico molto importante tanto che costituisce il 12%  del PIL del Paese. Infatti, le entrate hanno registrato un incremento dell’ 8.4% in più rispetto lo scorso anno, ammontando a  2,1 miliardi di Euro.

Invece, con riguardo alle ultime novità, l’Ente ha posto l’accento sulla cultura e (sulle) alle due nuove realtà museali, a  Lefkosia ed a Larnaka.  Il Museo Artistico Loukia e Michael Zampelas di Lefkosia ospita esposizioni  e mostre temporanee e permanenti di arte moderna e contemporanea di artisti greci e ciprioti. Mentre a Larnaka, a breve riaprirà il Museo Paleontologico in un nuovo edificio nel centro della città; il museo incorporerà alcuni elementi del vecchio ma sarà più interattivo e moderno con un occhio attento anche i più giovani.

Per una proficua e battente campagna promozionale è prestata molta attenzione alle immersioni ed ai corsi di lingua inglese. Per questo è disponibile una nuova brochure in lingua inglese che elenca i luoghi migliori per fare immersioni ed è in corso di finalizzazione una brochure in lingua italiana sui corsi di lingua inglese a Cipro con l’elenco dei sei Istituti che offrono programmi sia per giovani che per adulti.

Mentre la novità di quest’anno è costuita dalla 1^ edizione del Cyprus Walking Festival organizzato dal Cyprus Tourism Organization e dal Dipartimento Forestale. Dal 1 Marzo al 15 Aprile sono disponibili passeggiate adatte a tutti i livelli – principianti e non – nella penisola di Akamas, a Capo Greko, sui Monti Troodos.

L’Ente punta anche alla valorizzazione dell’autenticità e delle tradizioni cipriote, promuovendo le vacanze nelle case tradizionali; si tratta di oltre sessanta strutture che hanno avuto un enorme recupero storico e che sono state inserite nel programma dell’ Agrotourism Company, società ufficialmente riconosciuta dal CTO (Cyprus Tourism Organitation) che promuove le vacanze in aree rurali a Cipro. Il programma sviluppato dal CTO prevede la trasformazione delle case tradizionali, situate in aree particolarmente suggestive del’entroterra, in strutture di soggiorno per le vacanze.

www.turismocipro.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Konrad Travel: alla scoperta dei nativi americani

anna.rubinetto

Tariffe speciali all’ ibis Verona in occasione della mostra di Botero al Museo AMO

anna.rubinetto

In Lituania tra i siti patrimonio dell’umanità dell’UNESCO

anna.rubinetto
Please enter an Access Token