Viaggiare News
Destinazioni Europa

Nuove interessanti proposte dagli Enti del Turismo per un 2014 di viaggi all’insegna dell’accoglienza

Le offerte turistiche degli enti del turismo sono al centro dell’attenzione dell’Associazione Delegati Ufficiali del Turismo Estero in Italia che  vuole ribadire il suo ruolo a garanzia della promozione delle attività dei soci verso enti, partner strategici, associazioni e aziende operanti nel settore del turismo, rivolta al viaggiatore che deve essere sempre più consapevole delle mete da raggiungere.

La previsione è che si ritornerà a viaggiare nel 2014 e gli enti del turismo aderenti all’ADUTEI hanno dato ancora una volta un segnale di ripresa del turismo in Europa che, in linea con l’evoluzione dei gusti della clientela, predilige un’esperienza legata ad un servizio cortese e genuino.

Benvenuti in Romania!

 «L’ente del Turismo della Romania – ha detto Ioana Podosu Ciutre, direttore dell’Ente Nazionale per il Turismo in Romania (www.romania.it), nonché presidente dell’ADUTEI – sta lavorando intensamente per comprendere le nuove richieste del mercato italiano al fine di essere più presenti anche nel Sud d’Italia, aiutati dai collegamenti diretti, ad esempio da Napoli verso Bucarest Otopeni, che operano tutti i giorni grazie alla compagnia rumena low cost Blue Air e alla compagnia aerea Wizz Air, che collega Napoli a Bucarest il lunedì ed il venerdì». Il Paese intende promuovere le varie destinazioni, attraverso nuovi depliant per rispondere sempre di più alle esigenze della clientela che chiede natura, cultura e turismo di avventura.

Le caratteristiche del Paese sono uniche in Europa, grazie alla catena montuosa dei Carpazi, che permettono di vivere la natura, godendo dei parchi naturali. I Carpazi cominciano sul Danubio vicino a Bratislava, circondano la Transilvania in un grande semicerchio, che termina nuovamente nel Danubio vicino a Orsova in Romania per una lunghezza di 1.500 chilometri. Ed è proprio in questa regione, conosciuta con il nome di Principato di Valacchia regnò e diventò leggendario Vlad l’Impalatore, al quale si è ispirato lo scrittore irlandese Bram Stoker per creare il famoso personaggio di Dracula il Vampiro. Ogni regione della Romania conserva un suo fascino particolare che si può scoprire nell’accoglienza calorosa che viene riservata all’ospite, sia che scelga di alloggiare in alberghi di lusso che in agriturismi.

continua …  Ti è piaciuto questo articolo? Leggi il seguito domani alla stessa ora! 11,00

Harry di Prisco

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Seefeld: alla scoperta del Tirolo, con l’offerta di Ciao Austria

claudia.dimeglio

Spettacolare trekking d’altura sul Monte Kenya

anna.rubinetto

Offerte vacanze in Madagascar

anna.rubinetto
Please enter an Access Token