Viaggiare News
News Offerte e Last Minute

L’Alta Val Badia in marzo si accende di neve ed enogastronomia in alta montagna

Alta-Badia_De-dl-vin_by-Freddy-Planinschek-580x386 

L’Alta Badia da tempo si è trasformata nella mecca per i buongustai, alla ricerca di piste perfette per sciare nel cuore delle Dolomiti. Ed ecco l’iniziativa “Sciare con gusto“, che racchiude tutte le iniziative che contribuiscono a valorizzare il connubio vincente tra lo sci e la gastronomia.

La stagione sciistica all’insegna della buona cucina, iniziata con il Gourmet Skisafari, terminerà con due eventi di eccellenza; il 16 marzo, la “Roda dles Saûs” (dal ladino Giro dei sapori), un safari sugli sci alla scoperta dei piatti tradizionali della cucina ladina. Mentre domenica 30 marzo sarà la volta dei migliori vini altoatesini, che potranno essere degustati a 2000 metri di altezza in occasione del quarto “Dé dl Vin – Wine Skisafari”.

Roda Dles Saus: rifugi e sapori antichi per un connubio dal gusto autentico – Roda dles Saûs è il nome del nuovo safari sugli sci, la giornata dedicata alla cucina locale e alla cultura ladina nell’area sciistica Skitour Santa Croce. L’evento di domenica 16 marzo rappresenta una novità all’interno dell’iniziativa Sciare con gusto.  Il programma inizierà alle ore 10.30, sciando di baita in baita si potranno assaporare i piatti che nascono nel cuore delle Dolomiti, abbinati ai migliori vini dell’Alto Adige presso i rifugi all’interno dell’area sciistica Skitour Santa Croce. Le specialità locali, accompagnate da un vino altoatesino, verranno servite presso i rifugi L’Tamá, Lèe, La Munt, Nagler, Paraciora, Florian e il ristorante Oies.

Le specialità ladine possono essere degustate in occasione della Roda dles Saûs presso le sette baite aderenti, con un unico ticket, acquistabile direttamente presso i rifugi al prezzo di 45,00€. 

Dè dl vin – Wine Skisafari: un vino safari sugli sci in alta quota – domenica 30 marzo 2014, l’Alta Badia porta i migliori vini altoatesini in quota per una degustazione esclusiva, dalle ore 10 alle 15 e 30 presso i rifugi Col Alt, Piz Arlara, Bioch, I Tablà, Las Vegas e Club Moritzino.

Infatti, con la quarta edizione del WINE SKISAFARI, l’Alta Badia vuole dedicare un’intera giornata ai vini dell’Alto Adige, portandoli a 2000 metri di altezza per una degustazione unica. L’evento è organizzato dal Consorzio Turistico Alta Badia, in collaborazione con la EOS – Organizzazione Export Alto Adige e con il sostegno del Consorzio Vini Alto Adige e del Consorzio Tutela Speck Alto Adige.

I biglietti per la degustazione vini si possono acquistare a 30 Euro, direttamente presso i sei rifugi. L’apposito dépliant è disponibile presso gli uffici turistici dell’Alta Badia.

www.altabadia.org

CONDIVIDI:

Articoli simili

Bite Away® in valigia contro punture ed ustioni

redazione1

Con il nuovo concorso di Opodo puoi vincere un viaggio in America!

anna.rubinetto

Homelidays.it: le tappe europee della Formula 1

redazione1
Please enter an Access Token