Viaggiare News
Destinazioni

Un safari indimenticabile

Il Botswana, visto con gli occhi di McCall Smith è certamente un luogo idilliaco. Nelle sue opere letterarie, in particolar modo nella serie di racconti con la protagonista Preciuous Ramotswe, responsabile della No.1 Ladies’ Detective Agency, ci viene raccontato un paese pacifico ed economicamente avanzato, dai paesaggi immensi e affascinanti ricchi di fauna e vegetazione.

OES-EXT-VIEW-16Effettivamente, il Botswana come paese centrafricano si è sempre distinto per la sua politica pacifista, la buona organizzazione sociale e l’evoluzione dei suoi abitanti. Se la ricchezza del paese è dominata dall’estrazione mineraria soprattutto dei diamanti, il turismo è altresì molto sviluppato e attira un gran numero di presenze durante l’intero anno. La politica governativa ha voluto da sempre preservare l’ambiente naturale con l’estensione di aree protette, infatti il Botswana possiede una vastità di parchi nazionali che ricoprono quasi il 40% del suo territorio, con una concentrazione e varietà di specie animali selvatiche uniche in tutto il continente. Indomito e selvaggio è uno degli ultimi grandi rifugi dove la natura può dare sfoggio di se. Tutto questo invita a cogliere l’opportunità di fare un safari, e fra le tante proposte di tour operator l’Orient Express Hotels (www.orient-express.com) si distingue per la qualità e l’esclusività dei suoi viaggi.  Il Self Drive Safari, che per la prima volta viene proposto in Botswana nei lodge più lussuosi, permetterà di vivere l’avventura di guidare attraverso i vasti territori selvaggi e nei deserti settentrionali della regione, facendo base presso il Khwai River Lodge, accanto alla Moremi Game Reserve, o al Savute Elephant Camp all’interno del famoso Chobe National Park. I partecipanti avranno a disposizione una Toyota Land Cruiser 76 con aria condizionata e serbatoio predisposto per lunghi percorsi. La jeep è equipaggiata con GPS, telefono satellitare, binocoli Zeiss, attrezzature di emergenza, guide cartacee ricche di interessanti informazioni circa le zone percorse e la fauna, infine frigorifero per le bevande, fornello a gas, sedie, e barbecue per una pausa rifocillante. piloti saranno affiancati da una guida specializzata che li aiuterà nelle manovre più difficoltose attraverso fiumi, terreni sabbiosi e paludi. L’esperto sarà a bordo della 4×4 per motivi di sicurezza, ma anche in qualità di conoscitore di fauna, cultura, storia e geologia della zona. Sarà inoltre a disposizione durante la sosta per aiutare a scegliere lo spazio più adatto dove preparare il barbecue. OES-GST-LOU-08In dotazione anche le mappe dei percorsi fuori dai classici itinerari turistici. È possibile dunque esplorare i villaggi delle zone più remote del Botswana come Shorobe, Sunkuyo e Mababe, incontrare alcuni degli abitanti e magari acquistare prodotti di artigianato locale. Gli abitanti di questi villaggi conducono una vita semplice e producono ancora artigianalmente la maggior parte degli strumenti di uso quotidiano come coltelli, asce e pentole. È possibile inoltre raggiungere Baobab Hill  per ammirare i dipinti dei Boscimani accanto alle paludi asciutte del Savute o quelle umide di Linyati, per poi magari terminare con un game notturno al chiar di luna. Il servizio è disponibile fino alla fine di marzo 2014, con un massimo di tre partecipanti.

Per prenotazioni: tel. 01 852 67809, e-mail reservations@oeh.it

 

Stefania Mezzetti

(foto Orient express immages)

CONDIVIDI:

Articoli simili

In Giordania, ad Amman per vivere i tanti pittoreschi souq

redazione1

Formentera si prepara alla nuova stagione turistica.

anna.rubinetto

Scoprire gli Emirati Arabi con le proposte di 4Winds

redazione1
Please enter an Access Token