Viaggiare News
Destinazioni

In Sassonia il Natale è festeggiato anche con tanti prodotti artigianali

 

SassoniaOgni anno, a Natale, la Sassonia viene frequentata in quanto riconosciuta come il paese delle meraviglie di questo periodo dell’anno.

Infatti, ogni anno, appassionati e collezionisti scelgono i mercatini sassoni per i propri acquisti natalizi, attirati dalla celebre qualità dei manufatti in legno, considerati da secoli l’eccellenza della tradizione natalizia tedesca. Ed a pochi chilometri a sud di Dresda e Lipsia, nella regione dei Monti Metalliferi, la magia del Natale è ancora più sentita per via del legame con i minatori, che da sempre abitano questa regione ricca di miniere. Qui il Natale viene associato alla luce, elemento molto rispettato da chi lavora nelle viscere della terra.

Oggetti come stelle natalizie, angeli, piramidi, schiaccianoci, archi e tanti altri manufatti, realizzati nelle circa 1.600 imprese artigianali della zona,  sono considerati veri e propri simboli protagonisti del Natale. Per vedere come vengono realizzati i famosi ‘angioletti’ di legno, si può andare da Wendt & Kuhn a Grünhainichen,  azienda fondata nel 1915 che ogni anno aggiunge qualche ‘pezzo’ alla ricca collezione di ‘omini con le ali’. Invece, nella manifattura Hernuter Sterne è possibile vedere come vengono realizzate  stelle a 25 punte.

Le parate delle corporazioni dei minatori, nella cornice dei Monti Metalliferi, rappresentano il culmine dei festeggiamenti nei fine settimana dell’Avvento come ad Annaberg-Buchholz, roccaforte dell’antica industria mineraria, a Schneeberg, Schwarzenberg, a Seiffen o Marienberg. Nel Mittenschicht si può assistere ancora all’ultimo turno di lavoro dei minatori prima di andare incontro alle luci della notte di Natale.

Ed in Sassonia, a Dresda, viene è allestito il più antico mercatino di Natale del mondo, (dal 28 novembre al 24 dicembre 2013),realizzato per la prima volta nel 1434. Ma sono prevesti anche innumerevoli eventi e tradizioni disseminate in tutte le altre città e borghi medioevali, come il grande “Calendario dell’Avvento” di Lipsia (dal 26 novembre al 22 dcembre 2013) ed il “Christkindelmarkt” di Görlitz (6 – 15 dicembre 2013).

Ecco alcune proposte per trascorrere un periodo di vananza in Sassonia. Per tre pernottamenti con mezza pensione in albergo a tre stelle nella regione dei Monti Metalliferi, con due cene in albergo e una serata all’insegna della tradizione con piatto unico a base di 9 specialità,  da 199 euro a persona in camera doppia. Inclusi nel pacchetto anche l’entrata con visita guidata nelle manifatture di Seiffen e di Annaberg Buchholz e un viaggio nostalgico a bordo dell’antico treno a vapore (Fichtelbergbahn) da Cranzahl a Oberwiesenthal. I paesi dei Monti Metalliferi sono facilmente raggiungibili con il treno da Lipsia e Dresda. Dall’Italia voli da Milano e Roma per Dresda e Lipsia.

www.sassoniaturismo.it

www.visitsaxony.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Salento: un Amico

claudia.dimeglio

In Carinzia per vacanze estive a misura di bambino

redazione1

Il mare d’inverno a ST VINCENT e GRENADINE

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token