Viaggiare News
Benessere Destinazioni Hotel News Offerte e Last Minute

Per il benessere della colonna vertebrale è efficace un trattamento termale

balneaUna settimana di trattamenti e ginnastica mirata è la proposta delle Terme di Dolenjske Toplice, in Slovenia, per unire una vacanza autunnale ai benefici di un programma mirato per combattere il mal di schiena che si avvale anche di una nuova terapia eseguita con una speciale apparecchiatura chiamata Gamma Swing*.

Si tratta di una terapia innovativa ed efficace che sfrutta l’azione benefica della trazione, – e conseguente distensione – della colonna vertebrale questo metodo consente di ridurre drasticamente il carico che grava sui dischi intervertebrali lesionati o provati dalle cattive abitudini quotidiane dando così sollievo dal dolore.

La terapia fisica viene eseguita da fisioterapisti qualificati e con pluriennale esperienza nel campo della cura dei problemi alla schiena.

Le terme di Dolenjske Toplice, in Slovenia si trovano in uno splendido parco immerso nella natura, ideale per fare jogging e passeggiate, hanno tante piscine interne ed esterne con idromassaggi e giochi d’acqua, saune disintossicanti e rilassanti e soprattutto un’ampia scelta di trattamenti per il viso e per il corpo per ritrovare la salute o migliorare l’aspetto fisico.

Il centro benessere delle Terme, il Balnea, è collegato all’omonimo hotel 4 stelle superior da un corridoio di vetro che attraversa un grande parco, ed è suddiviso in tre zone distinte:

OASI – Zona dedicata alle saune e al rilassamento nel “giardino tropicale”. Al piano superiore, un terrazzo dalle sponde ricurve,come fosse una grande culla di legno, d’estate consente un’abbronzatura senza veli, mentre d’inverno (grazie alle abbondanti nevicate) diventa la zona adatta per una reazione corroborante dopo una sauna all’aperto.

AURA – arancione per gli spazi dedicati a ricaricarsi di nuove energie e di positività. Fra i trattamenti  e i massaggi di ogni tipo e provenienza (occidentali e orientali, dimagranti, anticellulite, shiatsu, e con le pietre laviche).

LAGUNA – Quest’area è tutta dedicata all’acqua; due piscine esterne, una grande e una riservata ai bambini, e due interne dotate di ogni comfort: idromassaggi con effetti acustici, cascatelle per il massaggio cervicale e musica di sottofondo.

*GammaSwing – descrizione del trattamento

La terapia viene eseguita con la speciale apparecchiatura GammaSwing, sviluppata dall’ortopedico dott. Ferdinand Gundolf di Innsbruck, che si fonda su pluriennali successi ottenuti nella terapia dei dolori alla colonna vertebrale mediante estensione e permette di combinare, a seconda delle esigenze individuali, la distensione della colonna con un leggero movimento oscillatorio. Prima di iniziare la terapia, è necessario eseguire una visita medica per definire la diagnosi ed escludere eventuali controindicazioni.

Il paziente viene sollevato lentamente in sospensione, grazie ad appositi gambali imbottiti fissati alla parte distale della tibia. La terapia si suddivide in tre fasi:

·         sollevamento del bacino;

·         sollevamento del corpo intero, con contatto delle spalle sul supporto sottostante;

·         posizione completamente sospesa.

Questo tipo di sospensione elastica del paziente consente di distendere leggermente i muscoli e le giunture, rilassare le giunture intervertebrali e ridurre la pressione sui dischi intervertebrali. Durante lo svolgimento della terapia vengono inoltre alleggerite anche le gambe; una sensazione che i pazienti affetti da vene varicose e ritenzione linfatica descrivono come un effetto positivo della terapia eseguita con l’apparecchiatura GammaSwing.

Fino al 17 novembre 2013 – 7 notti in camera doppia con trattamento di mezza pensione + Pacchetto benessere “nuova vita alla colonna vertebrale” – Hotel 4* – Da 623€ a persona

www.terme-krka.si

CONDIVIDI:

Articoli simili

GRAND HOTEL TERME ROSEO: due giorni di benessere dedicati alle coppie

claudia.dimeglio

Homelidays: BACK TO THE 80s

redazione1

ST. MARTIN: la Francia nell’oceano Atlantico

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token