Etiopia questa sconosciuta: partenze con kel12 9-10-15 GENNAIO 2014

kel12

 

Paesaggi struggenti, incredibili tesori archeologici, un mix di culture e tradizioni antichissime che non ha eguali in tutto il continente africano: l’Etiopia, unanimemente considerata la culla dell’umanità, offre al viaggiatore l’emozione unica di partecipare al Timkat, un rito atavico che rievoca il battesimo di Cristo nel Giordano.

 Secondo un’antica leggenda l’Arca dell’Alleanza, che custodiva le Tavole della Legge dettate da Dio a Mosè, fu trafugata dal Tempio di Salomone a Gerusalemme e portata in Etiopia, dove sarebbe tutt’ora conservata. A distanza di tre millenni, il culto dell’Arca è ancora profondamente radicato e vivo, tanto che ogni anno, nel mese di gennaio, si celebra il Timkat, l’Epifania copta, uno dei riti più antichi della cristianità, durante il quale si commemora il battesimo di Gesù nel fiume Giordano.

Le celebrazioni hanno inizio il giorno della Keterà, la vigilia del Timkat; un’atmosfera magica di attesa e malinconia avvolge ogni cosa: musiche, nenie, litanie e preghiere si innalzano al cielo mentre le tabot, riproduzioni delle sacre Tavole della Legge, vengono portate in processione, coperte da drappi colorati, fino allo specchio d’acqua più vicino. All’alba del giorno successivo, quando il primo raggio di sole si affaccia dalle cime delle montagne illuminando l’acqua di un pozzo a forma di croce, l’Abuma di Lalibela immerge una croce nell’acqua e vi spegne una candela consacrata. L’acqua è così santificata. Lo stesso gesto si ripete davanti ad ogni chiesa dell’altopiano. Infine anche i fedeli presenti alla cerimonia si immergono nelle acque benedette per rinnovare le promesse del battesimo.

La cerimonia di abluzione dura tutto il giorno e soltanto verso sera le tabot faranno ritorno alle chiese in cui saranno custodite gelosamente fino al prossimo Timkat.

Kel 12 propone tre intensi itinerari che vi porteranno alla scoperta dell’Etiopia, delle sue genti e di una cultura millenaria che affonda le radici in tradizioni bibliche antiche di millenni, in compagnia di tre esperti che ben conoscono il paese e le festività copte.

I tre itinerari convoglieranno per le celebrazioni del Timkat a Lalibela, luogo di culto per eccellenza.

CHECK IN: TIMKAT L’EPIFANIA COPTA A LALIBELAtour leader: Giovanni Dardanelli
Itinerario:Italia / Addis Abeba / Axum / Gondar / Semyen / Bahar Dar / Lago Tana / Lalibela / Addis Abeba /Italia
Durata: 13gg/11nt
PARTENZA 10 GENNAIO 2014 in occasione del Timkat
Quote a partire da:  2.880 €
La quota comprende:
Volo Roma-Addis Abeba a/r in classe economica – I voli interni in classe economica – Assistenza del corrispondente negli aeroporti in Etiopia – La sistemazione nelle strutture ricettive sopra citate o equivalenti in camere standard – Il trattamento di pensione completa, tranne i pasti ad Addis Abeba – Bevande non alcoliche durante i pasti e acqua minerale durante il giorno, 2 bottiglie da mezzo litro – Le visite ed escursioni in minibus – Barca sul Lago Tana – Ingressi, tasse governative e percentuali di servizio – Autisti locali parlanti inglese -Esperto Kel 12
La quota non comprende: – Eventuali avvicinamenti da altri aeroporti con voli Alitalia in classe economica – le bevande extra, le mance e il facchinaggio (né negli aeroporti né negli hotel) – Pasti ad Addis Abeba – il visto d’ingresso in Etiopia (in loco) – le eventuali escursioni facoltative – le eventuali tasse d’imbarco da saldare in loco alla partenza – le tasse aeroportuali, il fuel surcharge – tutto quanto non specificato nel programma e quanto non specificato alla voce “la quota comprende”

Il viaggio in compagnia di Giovanni Dardanelli parte con l’esplorazione del centro storico di Addis Abeba, prosegue con Axum, la culla dell’Etiopia cristiana, e Gondar, dove si visiteranno alcune chiese importanti, tra cui quella di Debre Bihan Sellassie, celebre per le sue decorazioni pittoriche. La tappa successiva è il parco del Semyen, che offre panorami suggestivi e spettacolari: ripidi picchi lavici coperti di fitta vegetazione ospitano le gelada, le celebri scimmie leone, e diversi stambecchi. Ci si dirige quindi verso le sorgenti del Nilo Azzurro e il lago Tana, dove sorgono alcune delle più spettacolari e remote chiese del Paese, stupendamente dipinte ed istoriate, e si raggiunge infine Lalibela: imperdibile la visita alle spettacolari chiese rupestri, prima di prendere parte al Timkat, l’emozionante rito che coinvolge il paese intero. Un viaggio in una cultura misteriosa, arcaica e autentica.

CHECK IN: DALLA DEPRESSIONE DANCALA A LALIBELA IN OCCASIONE DEL TIMKAT tour leader: Elena Dacome
Itinerario:Italia / Addis Abeba / Awash / Asayta / Afrera / Erta Ale / Ahmed Ela / Dallol / lago Assale / Ahmed Ela / Malakalle / Lalibela / Axum / Addis Abeba /Italia
Durata: 14gg/12nt
PARTENZA 9 GENNAIO 2014 in occasione del Timkat
Quote a partire da:  3.850 €
La quota comprende:
Volo Roma-Addis Abeba a/r in classe economica – I voli interni in classe economica – Assistenza del corrispondente negli aeroporti in Etiopia – La sistemazione nelle strutture ricettive sopra citate o equivalenti in camere standard – Il trattamento di pensione completa, tranne i pasti ad Addis Abeba – Bevande non alcoliche durante i pasti e acqua minerale durante il giorno, 2 bottiglie da mezzo litro – Le visite ed escursioni in minibus – Barca sul Lago Tana – Ingressi, tasse governative e percentuali di servizio – Autisti locali parlanti inglese – guida locale parlante inglese – Esperto Kel 12
La quota non comprende: – Eventuali avvicinamenti da altri aeroporti con voli Alitalia in classe economica – le bevande extra, le mance e il facchinaggio (né negli aeroporti né negli hotel) – Pasti ad Addis Abeba – il visto d’ingresso in Etiopia (in loco) – le eventuali escursioni facoltative – le eventuali tasse d’imbarco da saldare in loco alla partenza – le tasse aeroportuali, il fuel surcharge – tutto quanto non specificato nel programma e quanto non specificato alla voce “la quota comprende”

L’itinerario di Kel 12 guidato da Elena Dacome parte dalla Dancalia, dalla Rift Valley in cui scorre il fiume Awash: foresta, savana e vulcani creano un ambiente incredibile, in cui vivono antilopi, gazzelle e centinaia di specie di uccelli. Il viaggio prosegue verso Asayta e il lago Afrera, uno specchio d’acqua salmastra circondato da basalti neri: la fama di questo luogo remoto è legata alla frequenza con cui si possono avere miraggi particolarmente vividi.

Abbandonati i mezzi a motore, si sale al vulcano Erta Ale, che offre al viaggiatore uno spettacolo naturale al di là di ogni immaginazione: nella caldera del vulcano, il magma si muove come un mare di fuoco, inghiottendo rocce e mugghiando come un animale feroce. Si riprende il cammino verso Ahmed Ela e Dallol, il cuore della Dancalia, un’immensa pianura di sale: tra le polle d’acqua blu intenso emergono incrostazioni saline di colori accesi, viola intensi, arancioni, verdi brillanti, gialli, che diventano man mano più chiare, fino a trasformarsi in sale bianco. È un paesaggio primordiale, dove si respira la potenza inarrestabile della natura.

Il viaggio prosegue con Makalle, capoluogo del Tigray, celebre per le caratteristiche montagne a tronco di cono tra cui sorgono chiese rupestri protette ed inaccessibili, e quindi Lalibela: c’è tempo per visitare gli edifici religiosi più importanti e prendere infine parte alla solenne cerimonia del Timkat e delle abluzioni collettive.

Il giorno seguente si procede in direzione di Axum, culla del cristianesimo, dove, secondo le leggende, viene conservata e gelosamente custodita l’Arca dell’Alleanza; Addis Abeba è l’ultima tappa di un viaggio unico tra ambienti naturali aspri e stupefacenti e cerimonie antiche come il mondo.

CHECK IN: E’ GIORNO DI TIMKAT A LALIBELA tour leader: Adriana Ravenna
Itinerario:Italia / Addis Abeba / Axum / Lalibela / Gondar / Bahar Dar / Lago Tana / Bahir Dar / Addis Abeba /Italia
Durata: 10gg/8nt
PARTENZA 15 GENNAIO 2014 in occasione del Timkat
Quote a partire da:  2.500 €
La quota comprende: Volo Roma-Addis Abeba a/r in classe economica – I voli interni in classe economica – Assistenza del corrispondente negli aeroporti in Etiopia – La sistemazione nelle strutture ricettive sopra citate o equivalenti in camere standard – Il trattamento di pensione completa, tranne i pasti ad Addis Abeba – Bevande non alcoliche durante i pasti e acqua minerale durante il giorno, 2 bottiglie da mezzo litro – Le visite ed escursioni in minibus – Barca sul Lago Tana – Ingressi, tasse governative e percentuali di servizio – Autisti locali parlanti inglese – guida locale parlante inglese – Esperto Kel 12
La quota non comprende: – Eventuali avvicinamenti da altri aeroporti con voli Alitalia in classe economica – le bevande extra, le mance e il facchinaggio (né negli aeroporti né negli hotel) – Pasti ad Addis Abeba – il visto d’ingresso in Etiopia (in loco) – le eventuali escursioni facoltative – le eventuali tasse d’imbarco da saldare in loco alla partenza – le tasse aeroportuali, il fuel surcharge – tutto quanto non specificato nel programma e quanto non specificato alla voce “la quota comprende”

Seguendo un ideale filone storico-culturale sulle orme della cristianità copta in Etiopia, il tour di Kel 12 guidato da Adriana Ravenna parte da Addis Abeba, la capitale, si dirige ad Axum, la città degli obelischi che, secondo le leggende, custodisce la mitica Arca dell’Alleanza, e giunge a Lalibela, la città nata dal sogno: qui, tra le 11 antichissime chiese rupestri, si assisterà al rito del Timkat, la più importante ricorrenza del calendario copto, che rievoca il battesimo di Cristo nelle acque del Giordano. Lasciata Lalibela, si giunge a Gondar, la Camelot africana, celebre per i suoi castelli, e quindi a Bahir Dar, alle sorgenti del Nilo Azzurro. Ultima tappa del viaggio, il lago Tana: un’escursione in barca conduce tra le 37 isole che ospitano innumerevoli chiese che furono, secoli or sono, il rifugio sicuro per monaci e re; nascosti tra la vegetazione, questi edifici celano affreschi dallo stile originale e dai colori intensi, manoscritti medievali, croci e paramenti liturgici utilizzati durante le processioni: un tesoro inestimabile giunto fino a noi grazie alle cure dei monaci orgogliosi che vivono, lontani da tutto, in uno dei luoghi più remoti della terra.

Per informazioni: www.kel12.com

Foto by kel12

By | 2017-02-06T10:11:24+01:00 Settembre 2013|Destinazioni, News|