Viaggiare News
News

Quest’estate anche chi non ha grandi budget a disposizione potrà trovare un buon posto dove trascorrere le vacanze!

allianz

Come pernottare gratuitamente in vacanza?

In qualsiasi località si scelga di trascorrere le vacanze estive, si possono trovare molti modi diversi per godersi un soggiorno gratis o low cost con un semplice “click”. Queste soluzioni di “planning intelligente” consentono infatti di viaggiare in modo più originale ed economico, facilitando al contempo la conoscenza di nuove persone:

Couchsurfing: questa soluzione permette a qualsiasi viaggiatore di trovare un posto letto gratuito per una notte, in qualsiasi parte del mondo, nella casa di qualcuno, in salotto o nella camera degli ospiti. Questo sistema, sebbene non offra alcuna garanzia al viaggiatore, non richiede all’ospite di ricambiare il favore.

– Presidio dell’abitazione: i proprietari che non vogliono lasciare la loro abitazione incustodita nel periodo delle vacanze, possono metterla a disposizione dei viaggiatori che, in cambio, accettano di occuparsi delle faccende domestiche. Questo implica che il turista sia disposto a svolgere questo tipo di mansioni durante le proprie vacanze.

– Scambio di appartamenti: si tratta di una soluzione basata sulla collaborazione e consiste in un accordo tra due parti, che si prestano reciprocamente l’abitazione durante un periodo stabilito. Il vantaggio di questo tipo di soluzione è che si può viaggiare nel mondo senza alcun costo di alloggio, potendo usufruire di tutte le comodità di un appartamento; tuttavia, spesso risulta difficile concordare sulle date, quindi l’unica cosa che i viaggiatori devono tenere presente è il rischio di cancellazione.

Quali soluzioni esistono per i gruppi?

– Co-affitto: è un sistema che per ora viene usato piuttosto raramente e consiste nel condividere l’alloggio con estranei per ripartire i costi tra più persone. Può diventare un buon modo per conoscere gente nuova e per scegliere dei compagni di vacanza, come nel caso di famiglie che desiderano trovare dei compagni di giochi per i propri figli. Certo, perché questo sistema funzioni è necessario che ciascun partecipante sia sufficientemente accomodante per vivere in un ambiente condiviso con degli estranei!

– Affitto da proprietario a turisti: è una nuova tendenza che permette ai proprietari o affittuari di un’abitazione di residenza di affittare o subaffittare la propria casa a turisti. I vantaggi sono rappresentati dal fatto che l’offerta di case esiste ovunque, o quasi ovunque; i turisti possono mantenere i loro ritmi, preparare i propri pasti, decidendo in piena libertà quando e cosa mangiare; e possono incontrare gli abitanti del quartiere. Una sola accortezza: assicurarsi di scegliere una modalità di pagamento sicura.

Come trovare soggiorni più tradizionali a costi inferiori?

– Campeggio: la classica soluzione scelta dal viaggiatore fai-da-te ad un prezzo conveniente.

– Ostelli della gioventù: queste strutture low cost accolgono i viaggiatori di tutte le età in un ambiente simile a un dormitorio. Ciò potrebbe creare qualche problema a chi tiene particolarmente alla propria privacy o a chi preferisce dormire fino a tardi e senza rumori.

– Offerte all-inclusive: sono offerte create dalle agenzie di viaggio che includono pacchetti di volo andata e ritorno + hotel ad un prezzo ragionevole.

Allianz Global Assistance ricorda ai turisti di prendere qualche precauzione prima di partire per le vacanze:

  • Non      lo ripeteremo mai abbastanza: a seconda della destinazione di viaggio      scelta e dalla lunghezza del soggiorno, raccomandiamo fortemente ai      viaggiatori di sottoscrivere una polizza viaggio. I benefici potrebbero      essere incalcolabili.
  • In caso di problemi di      salute o di una malattia, è molto importante contattare prima un ambulanza      locale che possa venire in soccorso e, immediatamente dopo, contattare la      propria compagnia assicurativa.
  • E’ molto importante leggere      con attenzione il proprio contratto di assicurazione per controllare le      coperture e verificare che non ci siano esclusioni rilevanti per le      proprie esigenze o per il tipo di vacanza che si intende intraprendere      come ad esempio, esclusioni per malattie croniche o preesistenti, per      gravidanza dopo il 6° mese, per sconsiglio da parte della Farnesina o per      l’utilizzo di motoveicoli di cilindrata superiore ai 50 cc. In ogni caso,      bisogna sempre conservare tutte le ricevute in un luogo sicuro durante      tutto il viaggio, per essere certi di venire risarciti al ritorno. E mai      dimenticare di fotocopiarle!

Leader internazionale nell’assistenza, nell’assicurazione viaggio e nei servizi alla persona, Allianz Global è attualmente il Gruppo conta 12.171 dipendenti che parlano 40 lingue diverse e lavorano in tutto il mondo attraverso una rete di 400.000 fornitori di servizi e 118 corrispondenti che operano in 150 Paesi. 250 milioni di persone, il 4% dell’intera popolazione del mondo, utilizzano i suoi servizi, in tutti i cinque continenti.

In Italia, il fatturato consolidato di Allianz Global Assistance nel 2012 è stato di circa 117 milioni di euro. Allianz Global Assistance in Italia ha un organico di circa 470 persone, di cui oltre 230 lavorano nella Centrale Operativa, che eroga  servizi 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno. Nel 2012, la Centrale Operativa ha ricevuto circa 900.000 chiamate e ha gestito oltre 200.000 casi.

Sito internet: www.allianz-global-assistance.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Inizia a Santa Severa (RM) l’avventura della DMO ETRUSKEY

ugo

Il Green Pass non può e non deve fermare il turismo: 5 consigli per una resilienza attiva

anna.rubinetto

BEST TOURS E KUONI Ad ASSISI con MOVE GROUPper costruire sinergie e creare nuovi progetti

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token