Viaggiare News
Destinazioni

Con Originaltour alla scoperta dei fiabeschi paesaggi dell’Oman

 

Il mese di agosto, tradizionalmente dedicato alle vacanze estive, è ormai dietro l’angolo e per tutti coloro che non hanno ancora deciso dove andare, l’operatore Originaltour propone un interessante tour per scoprire tutto il fascino dell’Oman.

1700 km di costa pressoché deserta, lì dove l’Oceano Indiano si confonde con il Mare Arabico, un’identità nazionale che ancora si riconosce nelle antiche tradizioni, oasi spettacolari, fiordi e baie incantate, antiche fortificazioni e immensi deserti: tutto questo, e molto altro, è ilSultanato dall’Oman firmato Originaltour. 

Il programma di  viaggio studiato dal t.o., previsto dal 18 al 25 agosto, rappresenta la soluzione ideale per visitare il Paese in fuoristrada con percorsi anche off road. Il programma Oman Classico di Originaltour è il programma più completo presente sul mercato per visitare l’Oman centrale.

Il primo giorno si parte dall’Italia con volo di linea per l’Oman. Arrivo a Muscat e trasferimento all’hotel al Falaj****.

La giornata successiva è interamente dedicata alla visita della capitale situata in magnifica posizione sul mare. Qui si vedono: la Grande Moschea (esterno e interno), il mercato del pesce, i forti Jalali e Mirani del XIV secolo, l’Alam Palace residenza del Sultano (esterno), il Museo Bait Al Zubair, la “cornice”, il bel lungomare ed il caratteristico souq di Muttrah.

La mattina del terzo giorno si parte alle 07.30 circa in fuoristrada 4×4 per Sur. Si arriva a Wadi Daygah per la visita della diga e della Wadi da dove dall’alto si gode di un bel panorama, il percorso off road prosegue verso Wadi Arbeen, una delle oasi più belle del Sultanato attraversando le montagne dell’Hajar con le rocce multicolori, rose beige e nero. Si riprende la strada costiera fino a Bimah Sinkhole, un cratere con acque cristalline. Si arriva quindi alla spiaggia di Fins Beach, dove è possibile fare un bagno. Pranzo in ristorante locale. Breve sosta all’oasi di Wadi Shab con possibilità di effettuare foto dall’alto. Arrivo quindi all’oasi di Wadi Tiwi, con le acque smeraldo, la lussureggiante vegetazione e i diversi piccoli villaggi. Proseguimento per Sur e visita della graziosa cittadina famosa per i cantieri navali dove vengono costruiti ancora con metodi tradizionali i Dhow, la tipica imbarcazione omanita, visita l’area di Ras Ayqah con il faro. Cena e pernottamento a Ras Al Jinz allo  Scentific Resort, dove si trova il centro di salvaguardia delle tartarughe. Solo da questo resort è possibile recarsi direttamente alla spiaggia per vedere le tartarughe accompagnati dagli addetti del parco. Oltre all’escursione serale che viene effettuata dalle ore 21.00, sarà possibile recarsi sulla spiaggia anche all’alba per la seconda visita.

Il giorno seguente si parte per Wadi Bani Khalid, una delle più belle e famose oasi dell’Oman. Proseguimento per il deserto di Wahiba Sand con le sue dune rosate; pranzo, cena e pernottamento al Desert Night Camp*****. Nel pomeriggio dune bashing tra le dune, al tramonto salita sulla duna circostante il campo aspettando il calare del sole.

Il viaggio continua con la visita di Sinaw, uno dei mercati più caratteristici del sultanato famoso per la compravendita dei dromedari, ma anche per il commercio di generi alimentari e spezie, qui è possibile incontrare le donne beduine con le tipiche maschere che coprono il volto e gli anziani  in abito tradizionale. Si prosegue per Jabreen con la visita del castello fortificato costruito nel 1671. Arrivo a Bahla, città storica un tempo circondata da 12 chilometri di possenti mura, dove si trova l’imponente forte posto sotto la protezione dell’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità. Dopo il pranzo in ristorante locale, si giunge quindi a Nizwa, antica capitale del sultanato e sistemazione all’hotel Al Dyar.

Il sesto giorno si visita poi il mercato degli animali, che si tiene ogni venerdì, il forte e il suq di Nizwa, antica capitale del Sultanato dell’Oman. Sosta ad Al Hamra per fare delle foto dall’alto alla suggestiva oasi con le tipiche e antiche abitazioni. Proseguimento per Jabal Shams, la montagna più alta dell’Oman facente parte della catena dell’Hajar, passeggiata sul bordo del Canyon e pranzo in ristorante locale. Partenza per  Misfat e  visita  del caratteristico villaggio tradizionale arroccato sulle montagne percorso dai falaj, i tipici canali di irrigazione omaniti. Arrivo a Mussanah e sistemazione all’hotel Millenium.

Dopo queste intense giornate di tour, il giorno successivo è a disposizione dei partecipanti per trascorrere qualche ora di relax al mare.

L’ultimo giorno è invece in programma il trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza del volo di rientro in Italia, oppure possibilità di estendere ancora il viaggio con un soggiorno mare o recarsi a Dubai. Per questo viaggio, della durata di 8 giorni e 7 notti, Originaltour propone quote a partire da 1.990 euro a persona in camera doppia.

Il prezzo comprende: voli di linea dall’Italia per Muscat, franchigia bagaglio 23 kg+1 bagaglio a mano, trasferimenti, visite, escursioni e pasti come da programma con autista guida parlante inglese, accompagnatore italiano durante il tour,  ingressi ove previsti, acqua durante il tour, tasse e percentuali di servizio, assicurazione sanitaria e bagaglio & annullamento.

Al prezzo vanno aggiunte le tasse aeroportuali di 255 euro e la quota iscrizione e annullamento di 50 euro.

Per informazioni: Originaltour, Via Angiolo Cabrini 38/38A- 00139 Roma –

Telefono: +39 06 88643905 – Email: info@originaltour.it

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

San Valentino da sogno alle Isole Cook

anna.rubinetto

Il natale arriva prima da Flover!

anna.rubinetto

Tourism Malaysia comunica i risultati positivi

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token