Viaggiare News
Destinazioni

Kiwengwa: la perla di Zanzibar

Kiwengwa è un villaggio situato sulla costa nordorientale di Zanzibar, a circa 45 Km dall’aeroporto dell’isola. Kiwengwa racchiude il fascino tropicale di Zanzibar e dell’intera Tanzania, grazie alla sua spiaggia bianca, alla barriera corallina e alla calorosissima ospitalità dei suoi abitanti.

Kiwengwa è particolarmente sviluppata dal punto di vista turistico, cosa che a molti fa storcere il naso; in realtà, molti dei resort sono ben inseriti nella cornice naturale del posto, senza far sentire la loro ingombrante presenza, come nel caso del Sandies Mapenzi Beach Eden Gold.

Intorno a Kiwengwa, inoltre, si possono visitare dei tranquilli, accoglienti e molto caratteristici villaggi, come Pongwe Pongwe (con le sue terme naturali) e Pwani Mchangani. Quest’ultimo, in particolare, si distingue per il suo carattere rilassato.

Il fattore dominante di una vacanza a Kiwengwa è rappresentato dal relax, con ritmi quotidiani davvero molto blandi; ci si lascia coccolare dai servizi offerti dal villaggio turistico, si mangia in compagnia di altri turisti, si scambiano quattro chiacchiere con i simpaticissimi beach boys che percorrono la spiaggia in lungo e in largo, nel tentativo di spronare i clienti a partecipare ad escursioni nei dintorni. Gli sport acquatici rappresentano un altro importante passatempo; immersioni, snorkeling, moto d’acqua, non manca proprio nulla. Il momento migliore per visitare Kiwengwa, così come Zanzibar, va da dicembre a febbraio, oppure da giugno ad ottobre; qui le stagioni sono invertite, per cui si parla, rispettivamente, di estate e di primavera. Le piogge sono più copiose tra la metà di marzo e tutto il mese di maggio e a novembre. In particolare per Kiwengwa bisogna considerare le maree, perché a luglio l’acqua, spesso bassa, non garantisce una piena fruibilità balneare, a meno che non si esca in barca verso la barriera corallina.

Per riassumere, Kiwengwa riesce a fondere due aspetti fondamentali per una vacanza: da un lato la bellezza naturale di un luogo da sogno quale è Zanzibar (con le sue spiagge ed il calore dei suoi abitanti), dall’altro la capacità di garantire i migliori servizi possibili, affinché il viaggio rimanga  nel cuore e nella mente come ricordo indimenticabile.

CONDIVIDI:

Articoli simili

A maggio I VIAGGI di ATLANTIDE raddoppia lo sconto AFICIONADOS

anna.rubinetto

Finale Ligure, tutti i colori dell’arcobaleno

ugo

Occitania, novità ed eventi 2020

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token