Viaggiare News
Destinazioni News Trasporti

Il settore delle crociere fornisce un rilevante contributo agli investimenti nella cantieristica con il recente varo di 5 nuove navi in Europa

clia

Nel periodo 2013 – 2016 previste 20 nuove unità in uscita dai cantieri europei.

Cruise Lines International Association (CLIA) celebra 5 nuove navi battezzate in Europa negli ultimi quattro mesi, grazie alle unità che nelle ultime settimane hanno lasciato i cantieri del vecchio continente. Le cinque nuove navi, che rappresentano un investimento complessivo superiore ai 2 miliardi di Euro per una capacità complessiva di trasporto di 14.615 passeggeri, rafforzano significativamente la presenza nel mercato delle cinque compagnie proprietarie.

Secondo recenti dati del report CLIA Europe relativo all’anno 2012 (dal titolo “L’industria delle crociere, il contributo del turismo crocieristico all’economia Europea”), in questo momento, i cantieri europei stanno lavorando a circa 20 nuove navi, con una capacità complessiva superiore ai 60.000 passeggeri per un totale di investimenti di oltre 10 miliardi di Euro. Queste imbarcazioni saranno consegnate alle compagnie di crociera in ogni parte del mondo nell’arco dei prossimi tre anni.

“Siamo orgogliosi di accogliere nella flotta del nostro settore queste meravigliose nuove navi, che rappresentano il connubio ideale tra il know how industriale nel nostro settore e l’eleganza, tipicamente europea, nel design”, ha dichiarato Christine Duffy, Presidente e CEO di CLIA.

Il lancio di cinque magnifiche navi nell’arco di soli tre mesi – ha invece commentato Manfredi Lefebvre d’Ovidio, Presidente di CLIA Europe – conferma l’importanza del settore delle crociere in Europa in termini di nuovi investimenti, ricerca tecnologica e migliaia di posti di lavoro per il settore della cantieristica e il suo indotto. Queste cinque navi simboleggiano la significativa crescita di un’industria che garantisce lavoro a più di 300.000 persone in tutta Europa ”.

Due spettacolari cerimonie sono state celebrate in marzo nei porti di Genova (MSC Preziosa) e della tedesca Warnemünde (AIDAStella). La scorsa settimana un altro importante battesimo ha avuto luogo ad Amburgo con il lancio della Europa 2 di Hapag Lloyd. La quarta nave, la Breakaway di Norwegian Cruise Lines, salpata per il suo primo tratto transatlantico da Southampton a New York, verrà celebrata con una grande festa nella Grande Mela. Infine, la quinta nave, la Royal Princess della Princess Cruises, è stata battezzata da sua Altezza Reale la Duchessa di Cambridge in una spettacolare cerimonia a Southampton lo scorso mese di giugno.

Quasi tutte le tipologie più innovative di navi da crociera attualmente in navigazione nel mondo provengono da cantieri europei. Le nuove imbarcazioni battezzate negli ultimi tre mesi variano da una elegante nave di lusso con cabine di nuova concezione fino a scafi trans-oceanici che rappresentano la più innovativa forma di intrattenimento, della cucina e del tempo libero per migliaia di persone.

Nonostante i tempi difficili per l’economia in Europa, il settore delle crociere continua a dare un contributo sempre più significativo al vecchio continente, sostenendo l’occupazione nei cantieri navali europei, creando posti di lavoro nei porti e fungendo da catalizzatore per il turismo continentale. I dati riscontrati mostrano chiaramente l’importanza sociale ed economica del settore delle crociere in Europa.

Le cinque nuove navi da crociera rappresentano complessivamente:

Totale investimenti (esclusi i dati Hapag Lloyd): oltre €2 miliardi

Totale capacità passeggeri: 14.615

Spotlight delle nuove navi:

1. MSC Preziosa – Battesimo: Genova, 23 marzo 2013; Madrina: Sophia Loren; totale investimenti: €575 milioni; cantiere: Saint-Nazaire, Francia; costruttore: STX France; capacità: 4.345 passeggeri; tonnellaggio: 139.400 tonnellate.

2. AIDAStella – Battesimo: Amburgo, 16 marzo 2013; totale investimenti: €351 milioni; cantiere: Meyer Shipyard, Germania; contractor: AIDA Cruises; capacità: 2.194 passeggeri; tonnellaggio: 71.304 tonnellate.

3. Europa 2 Hapag Lloyd – Battesimo: Amburgo; totale investimenti: n.d.; cantiere: Saint-Nazaire, Francia; contractor: Hapag Lloyd; capacità: 516 passeggeri; tonnellaggio: n.d..

4. Norwegian Breakaway, Norwegian Cruise Lines Battesimo: New York City 10 maggio 2013; totale investimenti: €600 milioni; cantiere: Meyer Werft, Hamburg , Germania; contractor: Norwegian Cruise Lines; capacità: 4.000 passeggeri; tonnellaggio: 146.000 tonnellate.

4. Princess Cruises, Royal Princess – Battesimo: Southampton 10 giugno 2013; Madrina: Sua Altezza Reale, la Duchessa di Cambidge; totale investimenti: €585 milioni; cantiere: Monfalcone , Italia; contractor: Royal Princess; capacità: 4.000 passeggeri; tonnellaggio: 146.000 tonnellate.

CLIA

Cruise Lines International Association (CLIA) è la più grande associazione del settore delle crociere con rappresentanza in Nord e Sud America, Europa, Asia e Oceania. CLIA rappresenta gli interessi di compagnie di crociera, agenzie di viaggio, autorità portuali e vari partner industriali nel rapporto con i responsabili delle politiche normative e legislative. CLIA è inoltre impegnata nella formazione degli agenti di viaggio, nella promozione dell’esperienza della vacanza in crociera attraverso attività di comunicazione e marketing con migliaia di agenzie e agenti di viaggio.

www.cruising.org

CONDIVIDI:

Articoli simili

Attraverso l’Atlantico sulla Queen Mary 2 con sottofondo jazz

ugo

Wimdu: Le mete preferite dagli italiani e degli stranieri nel 2015

anna.rubinetto

Yamgu: le 5 città più votate sui social per Pasqua

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token