Viaggiare News
DestinazioniNewsOfferte e Last Minute

TurismoFVG e La Stampa lanciano “Romanzo Collettivo”: il Friuli Venezia Giulia sarà il set della narrazione

275x420-ROMANZO-COLLETTIVO-TTL-WEB-001.indd

Il Friuli Venezia Giulia diventa scenario di un esperimento narrativo a più mani che si basa sulle nuove piattaforme editoriali on line: “Romanzo Collettivo”, primo “libro in divenire”, è il progetto lanciato da TurismoFVG, con il suo destination blog golivefvg.com, in collaborazione con La Stampa e Tuttolibri e si propone di valorizzare e promuovere la conoscenza del Friuli Venezia Giulia che sarà set e grande protagonista di un romanzo scritto collettivamente da autori in erba.
Per partecipare, inviare gli elaborati al sito online de La Stampa.

Un viaggio appassionato iniziato da Fulvio Ervas, autore del best seller “Se ti abbraccio non avere paura” e del primo capitolo di “Romanzo Collettivo”, ma che dovrà essere continuato da aspiranti scrittori: la storia inizia da Torino ma già nel primo capitolo arriva ai confini regionali per proseguire interamente in Friuli Venezia Giulia e concludersi a Trieste. Nel percorso si toccheranno alcuni luoghi della regione che saranno fonte di ispirazione per scatenare la creatività dei giovani autori.
I lettori-scrittori, settimana dopo settimana, potranno inviare i loro elaborati a una giuria di qualità, composta da giornalisti de La Stampa, scrittori ed esperti del settore, che decreterà gli elaborati migliori che andranno a comporre i capitoli del libro. Oltre alla pubblicazione i vincitori dei 9 elaborati scelti dalla giuria vinceranno un week-end letterario-culturale messo in palio da TurismoFVG. Oltre che dalla giuria di qualità, gli elaborati saranno giudicati anche da una giuria popolare composta da utenti e lettori de lastampa.it.
I partecipanti potranno inviare i loro capitoli al sito de La Stampa o la pagina Facebook Romanzo Collettivo fino al 5 dicembre 2013. In particolare il terzo capitolo potrà essere inviato da oggi, 6 giugno, fino al 21 giugno. I capitoli precedenti condizioneranno lo sviluppo d quello successivo.

Gli elaborati dovranno essere in lingua italiana, originali e inediti, di cui gli utenti saranno personalmente gli autori mentre la lunghezza del testo dovrà essere compresa tra le 3mila e le 9mila battute. L’opera collettiva sarà poi pubblicata in versione e-book.

www.lastampa.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Valtellina: un gennaio ricco di eventi

anna.rubinetto

Alto Adige – Sport& Kurhotel Bad Moos****S :una Spa nel bosco

claudia.dimeglio

Natale a Terme Merano: tra nuovi eventi e classiche iniziative

anna.rubinetto

Scrivi un commento