Le aree protette delle ALPINE PEARLS: varie iniziative per l’estate 2013

Le aree protette delle ALPINE PEARLS: varie iniziative per l'estate 2013

Proseguono le iniziative dedicate alle aree protette che, in questo 2013, focalizzeranno l’attenzione e le proposte delle Alpine Pearls.

Secondo l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (Iucn), organismo che si occupa di stilare per conto dell’Onu la lista dei parchi di tutto il mondo, l’area protetta o oasi naturale è un «lembo di territorio, più o meno esteso, dove trovano applicazione orientamenti, indirizzi e regole per un uso dell’ambiente da parte dell’uomo che consenta di conservare e/o di sperimentare metodi, forme e tecnologie adatte a gestire in modo equilibrato con le altre specie viventi (vegetali e animali) le risorse del pianeta».

Le Alpine Pearls sono il consorzio di località turistiche di montagna che si occupa di promuovere e sviluppare la diffusione della mobilità dolce nelle Alpi: un tentativo ambizioso ma concreto di trovare una forma di integrazione tra attività umane, turismo e protezione di un ambiente prezioso e delicato come le Alpi, scrigno di biodiversità nel cuore dell’Europa.

A questo proposito le Perle delle Alpi hanno deciso di focalizzare le proprie attività per l’anno 2013 sulle aree protette, i luoghi in cui si mettono in pratica le metodologie più avanzate di avvicinamento dei turisti alle meraviglie dell’ambiente montano.

Le iniziative per l’estate 2013

Ceresole Reale
Prosegue e si sviluppa ulteriormente il progetto “A piedi tra le nuvole”, programma di chiusura estiva della strada che conduce ai 2612 metri del colle del Nivolet, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. Dal 7 luglio al 25 agosto e il giorno diferragosto, i più sportivi potranno cimentarsi con una bella passeggiata e raggiungere il colle a piedi o in bicicletta e, come di consueto, verrà anche organizzato un servizio di navette, a partire dal paese di Ceresole Reale, dotate di porta bici per chi vuole evitare la salita. A proposito di biciclette continua il servizio di bike sharing con le eccellenti mountain bike messe a disposizione dal Parco presso il Camping Villa.

Cogne
Sull’altro versante del Parco Nazionale del Gran Paradiso il 15 giugno riaprirà nella Perla valdostana il Giardino Botanico di Paradisia, nato nel 1955, che ospita più di 1000 specie tipiche delle nostre montagne e di altri gruppi montuosi di tutto ilmondo. Oltre a far scoprire fiori e piante, Paradisia offre quest’estate a turisti e appassionati, la possibilità di partecipare a concerti all’aperto, visite guidate, divertenti laboratori e interessanti corsi di giardinaggio alpino. Si parte sabato 22 giugno con i concerti di “Paradisia in musica”.

Funes
In occasione dell’anno internazionale della cooperazione nel settore idrico, il Centro visite Puez-Odle e la biblioteca pubblica di Funes hanno indetto un concorso fotografico sul tema dell’acqua nelle sue forme più varie all’interno del Parco naturale Puez-Odle. Un’ottima occasione per professionisti e amatori appassionati di fotografia di montagna per trascorrere l’estate presso la perla altoatesina scattando fotografie da presentare entro il 30 agosto al concorso.

Moso in Passiria
La perla sulle montagne sopra Merano organizza un ricco calendario di escursioni guidate che condurranno i turisti nel corso Perle2dell’estate lungo gli splendidi sentieri del Parco Naturale del Gruppo di Tessa. Un modo per immergersi negli straordinari scenari naturali tra fauna e flora selvatici, malghe, rifugi e animali al pascolo.

Pragelato
La perla piemontese, con il suo Parco Naturale della Val Troncea, è un’area alpina votata al pascolo delle mucche che ogni estate vengono portate nei suoi alpeggi a brucare le fresche e verdi erbette di montagna. Per celebrare questa vocazione, il 7 luglio si terrà un singolare concorso di bellezza: Miss Mucca. Le modelle a quattro zampe scendono per un weekend dai pascoli in quota per far conoscere a tutti uno dei punti di forza dell’economia di montagna e della produzione gastronomica tipica della regione.

Berchtesgaden
Dal 24 maggio scorso, il Parco Nazionale di Berchtesgaden ha una nuova casa. Per tutta l’estate la “Casa delle montagne” organizzerà officine del bosco e cucina dei prati, un giardino delle erbe e una “montagna” sotto tetto con angoli per ricercatori e una grotta tutta da scoprire e ancora esempi di architettura innovativa ed ecosostenibile. Il cuore della Casa delle Montagne ospiterà la mostra Vertikale Wildnis, per toccare con mano tutti gli habitat del Parco Nazionale.

Werfenweng
Quest’estate la Perla Salisburghese di Werfenweng offre a tutti gli amanti della natura un’esperienza assolutamente da non perdere: i Nature Watch Tour. Immersi tra le montagne Tennengebirge, (area protetta di 60 km quadrati), ci si inoltrerà in piccoli gruppi tra prati, pascoli e boschi, dotati di speciali canocchiali Swarovski ad alta prestazione, per scoprire la meraviglia della natura godendosi tutti i più intriganti dettagli.

Pralognan-la-Vanoise
Perle3Nella perla francese, il 50esimo anniversario del Parco Nazionale della Vanoise viene festeggiato con una speciale settimana gastronomica dall’8 al 13 luglio con una festa presso la malga Ritord e le visite per scoprire come viene prodotto il formaggio Beaufort. Naturalmente il tutto sarà poi protagonista anche in tavola, dove si potranno gustare le specialità locali immersi in uno splendido scenario alpino e con l’accompagnamento musicale di una fisarmonica.

By | 2019-05-04T11:08:33+00:00 giugno 2013|Destinazioni|