Viaggiare News
Trasporti Voli

Avianca Holdings S.A. debutta con un unico brand commerciale

Un marchio unico per la “nuova” Avianca, che include Avianca, TACA Airlines, Aerogal e Tampa Cargo, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente il già offerto servizio di eccellenza e di qualità, al livello delle migliori compagnie aeree internazionali.

La compagnia colombiana, dopo un adeguato allineamento del servizio, punta ad aumentare il proprio posizionamento di mercato attraverso un servizio di livello superiore caratterizzato da una nuova immagine, fresca e dinamica, presto ben visibile sugli aeromobili, negli aeroporti, sulle nuove uniformi e su tutti i materiali informativi e promozionali del gruppo.

Le diverse culture espresse da Avianca, TACA Airlines, Aerogal e Tampa Cargo, integrate nella nuova immagine vengono proiettate verso un’ innovativa fase di crescita e di consolidamento della compagnia aerea nell’America Latina e nel Mondo intero. 

Le compagnie aeree che fanno parte dell’Avianca Holding S.A. (in precedenza AviancaTaca Holding S.A.) Avianca, Tampa Cargo, AeroGal e TACA Airlines, in linea con quanto annunciato alla fine del 2012, e dopo tre anni di intenso lavoro per integrare e riorganizzare operazioni e processi, rimodernare gli equipaggiamenti di volo e di terra, adottare le migliori procedure standard dell’industria aeronautica,  entrano in una nuova fase di sviluppo sotto l’unico marchio commerciale di Avianca e con un nuova immagine coordinata. 

Il nuovo logo è un omaggio al business sviluppato fino ai giorni nostri da Avianca e da TACA Airlines che contano rispettivamente su 94 e 82 anni di attività senza interruzione e al ricchissimo patrimonio di rotte oggi offerte: un volo di ali immaginario per i cieli del continente, che tocca tutti e quattro i punti cardinali.  

Il logo della nuova Avianca sarà applicata su oltre 160 aerei, 14.000 sedili di bordo, 214 punti vendita, in cento aeroporti e in oltre venti Aree VIP, nelle sale partenze di 25 paesi, così come nelle sedi amministrative ubicate in America e in Europa. Contestualmente, il personale con mansioni di contatto diretto con il cliente indosserà le uniformi con il nuovo logo per 13.000 addetti su un totale di 18.000 collaboratori. Inoltre, la nuova immagine sarà adottata anche sul website, sui social network, sii magazine di bordo e attraverso i mezzi di comunicazione istituzionali in generale. 

Il brand commerciale unico determina l’inizio di un nuovo capitolo nella storia delle linee aeree integrate oggi in Avianca. L’obiettivo è quello di consolidare il servizio e l’offerta di prodotti, posizionando la compagnia come il partner ideale per i viaggi business e leisure.  

“La riunificazione delle linee aeree in un solo marchio commerciale di Avianca Holdings S.A. – ha commentato Fabio Villegas Ramírez, presidente del gruppo Avianca –  rappresenta un importante passo avanti nel consolidamento dell’offerta di rotte e una sfida per Avianca. Per questo, l’esperienza, la professionalità e le linee guida tracciate nel tempo dalle tante generazioni di uomini e donne che hanno dato vita a Avianca, TACA Airlines, AeroGal e Tampa Cargo, sono diventati oggi la fonte alla quale ci siamo ispirati”. 

“Sono oltre 5.100 voli settimanali operati da una flotta moderna di aeromobili che  permettono ad Avianca – ha concluso Fabio Villegas Ramírez – di trasportare i passeggeri in cento destinazioni di 25 paesi in America e in Europa, con 21.900 coincidenze ogni giorno grazie alle compagnie aeree della Star Alliance, di cui il Gruppo fa parte. Un totale di 23 milioni di passeggeri che ogni anno scelgono le linee Star Alliance e oltre 300.000 tonnellate di beni e di merci trasportate: questo è il nostro biglietto da visita che ci motiverà a continuare a impegnarci per fare della nuova Avianca, la compagnia aerea leader dell’America Latina e la preferita dai viaggiatori internazionali.” 

Tre anni di conquiste

Flotta  La flotta di Avianca e TACA Airlines, al momento dell’alleanza, contava 129 aeromobili, mentre attualmente la compagnia dispone di 152 mezzi in operatività. Nel piano di modernizzazione della flotta, Avianca ha di recente annunciato l’acquisto di Airbus A320 con motori di ultima generazione, così come di Airbus con ali sharklets che consumano il 4% in meno di combustibile rispetto alla precedente versione. Nel corso dello scorso mese di febbraio è entrato in flotta Avianca il primo di questi aerei di nuova generazione.

Contestualmente, con l’obiettivo di rinforzare il settore cargo, Tampa Cargo ha acquistato quattro nuovi A330-200 Freighter, con capacità fino a 70 tonnellate di carico ciascuno. Il primo è già entrato in servizio nel dicembre 2012.

La compagnia ha anche annunciato l’ingresso di oltre 15 ATR72-600, e ha opzionato ulteriori 15 aerei dello stesso modello. Questa flotta sarà impiegata nelle rotte interne di Colombia e del Centroamerica, a partire da luglio di quest’anno.

Infine, la compagnia ha confermato l’acquisto di 15 Boeing 767 Dreamliner, con l’obiettivo di coprire le rotte transatlantiche a partire dal 2014. 

Rotte La nuova Avianca attualmente dispone di una rete che copre 100 destinazioni in 25 paesi in America e in Europa, grazie a 5.100 voli settimanali. Le frequenze nazionali e internazionali operano da e per Bogotà in Colombia con 2.656 voli alla settimana; San Salvador con 532 voli settimanali e Lima, Perù con 483 collegamenti sempre alla settimana. A questi occorre integrare i voli diretti e le connessioni da e per le altre città dell’America Latina.

Mentre, a seguito degli accordi di code sharing con altre compagnie aeree internazionali a completamento della rete diretta, i passeggeri Avianca possono volare in oltre 1.320 città in tutto il mondo, potendo acceder a 990 sale VIP e a moltissimi benefici forniti dal network Star Alliance. 

Numero passeggeri trasportati   Le compagnie aeree che fanno capo ad Avianca Hondings S.A., a seguito della completezza e dell’ottimizzazione della rete delle rotte fornite, hanno visto crescere in modo esponenziale il numero dei passeggeri trasportati, registrando un incremento del 31,88% nel periodo 2010-2012. Nel 2010 sono stai 17.510.881 passeggeri, nel 2011, 20.454.924 e nel 2012, 23.092.533 passeggeri.  

Star Alliance  Nel corso del mese di giugno dello scorso anno, Avianca e TACA Airlines, entrarono ufficialmente a far parte di Star Alliance, la più importante alleanza tra vettori aerei a livello mondiale con il maggior numero di voli giornalieri, destinazioni e paesi serviti. A seguito di tale accordo, si moltiplicano per i passeggeri del gruppo AviancaTACA le opzioni di volo e i vantaggi. Per l’ingresso in Star Alliance, il gruppo ha dovuto adeguare le proprie strutture, servizio e organizzazione agli standard richiesti dall’alleanza, sottoponendosi a controlli periodici.  

Tecnologia –  Avianca prosegue con l’adeguamento agli standar tecnologici più avanzati a favore dei propri passeggeri. Oltre alla consultazione, prenotazione, acquisto elettronico dei biglietti e il web check in, la compagnia ha installato dispositivi automatici per l’auto check in in 36 degli aeroporti dove opera. Gli utenti possono anche disporre comodamente da casa del web check in, abilitato per le frequenze in America.  

Sale VIP – Avianca, dallo scorso mese di febbraio,  ha messo a disposizione dei membri del programma Frequent Flyer, LifeMiles e per i passeggeri della classe esecutiva la nuova sala VIP di 2.000 mq al terminal internazinale dell’Aeroporto Eldorado di Bogotà. A presto saranno rinnovate anche le sale VIP degli aeroporti di Cali, Barranquilla, Medellín, Cartagena e San Salvador. 

Avianca Cargo. Nel 2010 sono stati integrati i servizi cargo di Avianca, TACA e AeroGal con  Tampa Cargo, centralizzando le gestioni amministrativa, operativa e di servizio. Annunciato l’acquisto di quattro Airbus A330-200F, con capacità fino a 68 tonnellate di carico ciascuno e aumentate anche le rotte con soddisfazione del mercato import export dell’America Latina. Una nuova piattaforma informatica è già operativa. 

MST Marketing Servicing and Trading con sede a Milano, è General Sales Agent per l’Italia della compagnia centroamericana.

www.avianca.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Tour in bicicletta: 4 cose da fare e 4 da evitare

anna.rubinetto

Il volo degli italiani sempre più verso l’Asia

ugo

L’eterna giovinezza di InterRail

ugo

Scrivi un commento

Please enter an Access Token