Viaggiare News
Destinazioni News

Progetto Masada: un omaggio alle arti dello spettacolo israeliane

Masada Hall, Mar Morto, 30 maggio – 1 giugno 2013

 

Ai piedi della fortezza di Masada, nella regione del Mar Morto, per la prima volta in Israele, il Consiglio Regionale Tamar lancerà il Progetto Masada un omaggio alle arti dello spettacolo israeliane.

Questo nuovo appuntamento nel calendario culturale di Israele di eventi estivi e festival all’aperto si svolgerà nel punto più basso della terra, dove il Masada Opera Festival ha attirato centinaia di migliaia di visitatori negli ultimi tre anni (il prossimo Masada opera Festival si svolgerà nel giugno 2014).

 

La serata di apertura (30 maggio) sarà caratterizzata da una performance del cantautore israeliano Shalom Hanoch in un concerto dal vivo sul suo album leggendario “White Wedding”. Al concerto, saranno altri cantanti israeliani che insieme faranno rivivere uno degli album che ha cambiato la storia del Rock’n Roll israeliano.

 

Venerdì 31 maggio, i Mayumana, uno dei più riusciti ensemble israeliani, si esibiranno in “Racconto” (retrospettiva). L’esibizione riassumerà 16 anni di attività internazionali di successo. La performance prevede brani tratti da tutte le opere dei Mayumana nel corso degli anni.


Nella serata di chiusura, sabato 1 giugno, è previsto il leggendario artista israeliano Shlomo Artzi che torna dopo 20 anni per un’unica performance speciale ai piedi di Masada davanti a 6.000 spettatori.

 

www.masada-hall.co.il

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Marche, Basilicata e Umbria: le migliori regioni per soggiorni in case vacanza con la famiglia

redazione1

Il Parco Nazionale Gran Paradiso attende i ragazzi di tutte le scuole

anna.rubinetto

A Folgaria le mafie si combattono sciando

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token