Viaggiare News
Destinazioni

Nella Repubblica Dominicana per partecipare ad eventi ed attrazioni tutto l’anno

 

Nella Repubblica Dominicana ogni mese il calendario di eventi è sempre ricco con tanti buoni motivi per visitare questa affascinante destinazione tutto l’anno.

Si sono infatti concluse da poco le celebrazioni in occasione della festa internazionale del Día del Jazz, che quest’anno hanno visto la città di Istanbul protagonista del concerto principale nella chiesa bizantina di Santa Irene. Fra i Paesi coinvolti in questo festival internazionale, anche la Repubblica Dominicana, dove si è tenuta una Jam Session nell’eccezionale scenario di Las Terrazas del Mesón de la Cava: una grotta naturale dove musicisti nazionali e stranieri del calibro di Ernesto Nunez, Moreno Fassi o Eric Litman solo per citarne alcuni, si sono alternati  in un concerto, accompagnati da una banda fissa sul palcoscenico composta da Rafaelito Mirabal al piano, Jordi Masallés alla batteria e Esar Simó al contrabbasso.

Ogni anno tutti gli appassionati di jazz e non solo, si danno appuntamento in questa giornata in un centinaio di Paesi nel mondo per condividere la passione per questo appassionante genere musicale. Jam Session è promossa da Jazz en Dominicana, il Ministero del Turismo, il Centro Franklin dell’Ambasciata degli Stati Uniti e il ristorante Mesón de la Cava su concessione della Comisión Nacional Dominicana da parte dell’Unesco, di cui Herbie Hancock, pianista di jazz che ha partecipato al concerto di Istanbul, è ambasciatore.

A settembre di quest’anno è invece prevista l’apertura del nuovo Bávaro Adventure Park, un nuovo parco divertimenti con attrazioni all’aria aperta per tutte le età andrà ad arricchire l’offerta del Paese. Alexandra Victoria, vice presidente delle vendite e marketing di Bávaro Adventure Park del gruppo Hodelpa, ha annunciato l’inaugurazione del parco durante una conferenza stampa tenutasi alla recente fiera DATE (Dominican Annual Tourism Exchange) 2013.

La realizzazione del Bávaro Adventure Park, un parco divertimenti immerso in un’area di più di 44 ettari di natura incontaminata, situato a meno di 1,5 km di distanza dal Mare dei Caraibi, nel cuore della zona alberghiera di Bávaro e Punta Cana, è stato concepita nel più totale rispetto dell’ambiente circostante. Fra le attrazioni vi sono: Zip-line, Climbing Garden, Simulador de vuelo, Circuito de Segway, due campi Paintball, Parque Jurásico, Bungee Trampolín, Globo Cautivo e Zorbing Ball e persino un circuito di mountain bike.

”Si tratta di attività all’aria aperta in un ambiente naturale e ecologicamente sostenibile, – assicura Alessandra Victoria – dove l’idea di divertimento consiste nello sfidare i limiti fisici di ogni individuo, per un’esperienza 100% adrenalinica – inoltre sottolinea – il 95% delle attrazioni è privo di emissioni di CO2 e non richiede uso di energia. Il gruppo Hodelpa mira, infatti, ad agire nel rispetto della flora e della fauna del parco, con lo sviluppo di un giardino di orchidee e di farfalle per la conservazione di un’ampia varietà di specie”.

www.godominicanrepublic.com

CONDIVIDI:

Articoli simili

Il weekend dell’8 marzo dedicato agli acquisti di primavera, a Cremona e a Firenze

claudia.dimeglio

Su VisitCalifornia.it tutti i suggerimenti per andare alla scoperta della California

anna.rubinetto

Vivi la magia delle feste in Valle d’Aosta !

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token