Viaggiare News
Destinazioni News Trasporti

Tra Emirates e Qantas al via una storica collaborazione

Flyover2

Per suggellare l’alleanza, un A380 Emirates e uno Qantas hanno sorvolato il porto di Sydney.

Emirates e Qantas hanno dato il via alla loro storica partnership, con i primi voli Qantas partiti domenica 1° aprile da Sydney e Melbourne per Londra, passando dall’hub internazionale di Dubai.

La partnership segna una nuova era per Qantas ed Emirates ma anche per l’aviazione mondiale, dal momento che i due vettori collaborano per offrire il miglior network possibile, lounges all’avanguardia, benefits per i frequent flyer ed esperienze di viaggio superiori. 

La forza di questa partnership risiede nel fatto che Emirates e Qantas – ha dichiarato il Presidente di Emirates, Tim Clark – sono due compagnie aeree complementari. Da oggi i clienti che entreranno in una lounge di Qantas o saliranno su un volo Qantas potranno godere di un servizio dello stesso livello di quello normalmente offerto da Emirates”.

Le due compagnie sono dotate della più grande flotta di Airbus A380 ed i passeggeri  – ha aggiunto Clark – saranno accolti attraverso il Concourse A, il primo terminal totalmente dedicato per l’A380 all’aeroporto Internazionale di Dubai, il luogo che rappresenta la colonna portante della partnership”.

Uno dei principali vantaggi è rappresentato  – ha concluso il presidente Emirates – dalla gamma di benefit offerti ai frequent flyer. I clienti di ciascuna compagnia possono usufruire di molti privilegi, come quello di guadagnare punti per i programmi riservati ai frequent flyers, riscattare voli e accedere alle lounge”.

Alan Joyce, amministratore delegato di Qantas, ha invece dichiarato che la partnership renderà molto più veloci  i viaggi lunghi per milioni di Australiani.

Da oggi, i nostri clienti provenienti da Adelaide, Brisbane, Perth, Melbourne e Sydney  – ha aggiunto Joyce – potranno fruire di 65 rotte one-stop per le destinazioni in Medio Oriente, Nord Africa, Regno Unito ed Europa, grazie al network congiunto di Emirates e Qantas. Inoltre, passando per Dubai, i clienti Qantas potranno volare direttamente verso l’Europa ed il Regno Unito, potendo contare sull’esteso network Emirates e giungere facilmente a destinazione”.

Prima di oggi, il network Qantas offriva, in codeshare  – ha concluso Joyce – cinque destinazioni one-stop per l’Europa ed il Regno Unito. Con questo accordo, l’offerta è aumentata a 32 destinazioni Europee, proprio in virtù dell’esteso network di Emirates e Qantas che sarà in grado di ridurre i tempi medi di percorrenza di due ore nei viaggi da Melbourne e Sydney per le prime 10 destinazioni in Europa”, .

Le due compagnie aeree sono ora in grado di effettuare 98 voli settimanali tra l’Australia e Dubai.

Finora, sono oltre 212.086 prenotazioni già effettuate dimostrando che i clienti che hanno già risposto alla partnership in maniera molto positiva, con  Qantas  che ha registrato un aumento pari a sei volte le prenotazioni sui voli verso l’Europa rispetto alle prime nove settimane dello stesso periodo dello scorso anno.

Invece, il numero dei clienti Emirates che hanno prenotato dei voli per il network domestico di Qantas, risulta di circa sette volte maggiore rispetto alle prime nove settimane dello scorso anno, periodo precedente l’attivazione della partnership. Per suggellare la storica partnership, un A380 Emirates e uno della Qantas hanno sorvolato il porto di Sydney, domenica mattina, ad un’altezza di 1500 piedi.

Il volo è stato ammirato dalla Sydney Opera House dai manager delle due Compagnie, Tim Clark e Alan Joyce, insieme ai numerosi cittadini convenuti per partecipare all’evento.

www.emirates.com

www.quantas.com.au

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Carolina Ravarini, una ventata di gioventù al museo

redazione1

San Valentino paradisiaco all’Hotel du Grand Paradis di Cogne

anna.rubinetto

Lo Stato USA del Massachusetts in una app a portata di iPhone e Tablet

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token