Viaggiare News
Destinazioni News

Pakistan, la novità di Viaggi Levi

Copertina-Catalogo-I-Viaggi-di-Maurizio-Levi-2012-2013

Nel catalogo estivo de “I Viaggi di Maurizio Levi” spiccano novità estive quali il Kazakistan, enorme regione di steppe nel cuore dell’Asia centrale, tra il deserto di Mengystau e il lago Aral; la Transcaucasica, un inedito itinerario tra montagne innevate, chiese, monasteri, fortezze e caravanserragli attraverso Georgia, Armenia e Azerbaijan; il Pakistan con il suo mosaico di paesaggi e popolazioni nelle sicure vallate del Karakorum; il Kashmir-Ladakh, un grande viaggio attraverso due mondi diversi: il Kashmir musulmano dai paesaggi dolci e verdeggianti del Karakorum, e il Ladakh buddista tra le aride vette dell’Himalaya; il Tibet-Nepal, con attraversamento della catena himalayana dal mondo induista nepalese a quello buddista tibetano; il Botswana, un’immersione nei diversi habitat della natura africana, dal deserto del Kalahari al delta dell’Okavango, dal parco Chobe alle cascate Vittoria; il Nicaragua, cuore  del Centroamerica; e per finire uno straordinario itinerario naturalistico in Venezuela, dalla Gran Sabana a Canaima, nel cuore della foresta amazzonica, tra le più alte cascate del mondo; e una spedizione etnografica tra le popolazioni primitive della selvaggia e sconosciuta Papua Nuova Guinea, la più grande isola del Pacifico. Novità assoluta anche l’introduzione della sezione Trekking, nove percorsi turistici a piedi sulle più belle montagne della terra, dal Kilimanjaro all’Himalaya e alle Ande, dalla Groenlandia fino al Brasile e al Madagascar. Info: www.deserti-viaggilevi.it,  tel. 02 34934528

E’ in distribuzione ad un numero sempre crescente di agenzie il nuovo catalogo per l’ estate 2013 dell’operatore milanese “I Viaggi di Maurizio Levi”, specializzato da oltre vent’anni in percorsi di scoperta ambientale, geografica, naturalista ed etnografica negli angoli più remoti del pianeta e trascurati dal turismo di massa, che non a caso porta il titolo di “Alla scoperta dell’insolito”. Le destinazioni per la prossima stagione, contenute in 84 pagine, sono oltre una cinquantina e spaziano dall’Africa subsahariana e australe alla penisola arabica, dall’Asia continentale e himalayana al sud-est asiatico, fino al nord e al sud America, con 78 diversi itinerari inusuali ma di rilevante importanza culturale, alla scoperta delle ultime aree sconosciute del pianeta, per piccoli gruppi guidati da accompagnatori italiani di elevata professionalità e partenze pressoché garantite alle date indicate. E per le prenotazioni effettuate con 90 giorni di anticipo l’operatore si sobbarca l’onere di offrire l’assicurazione contro l’eventuale annullamento del viaggio, mentre per parecchie partenze le spese di supplemento singola per i viaggiatori single sono state ridotte o annullate. Riconferme come mete estive ormai classiche per Viaggi Levi i numerosi itinerari in Mongolia, Cina, India, Asia centrale, Bhutan e Indonesia, per l’America meridionale (Cile, Brasile, Bolivia, Colombia, Argentina e Perù), per l’Africa nera (Etiopia, Ghana e Uganda) e per l’Africa australe (Namibia, Angola, Kenya, Tanzania, Zimbabwe e Madagascar).

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

Raggiunti pienamente gli obiettivi del primo meeting della stampa turistica ed enogastronomica organizzato a Formia dall’Associazione “Le Dimore del Sole”

Harry

AirPlus cresce in controtendenza

anna.rubinetto

Le meravigliose spiagge di Tahiti

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token