Destinazioni News Trasporti

Anche verso Mauritius, Emirates utilizza un A380 per effettuare il primo volo commerciale

mauritius-emirates

Emirates, una delle Compagnie aeree con la crescita più rapida, ha effettuato il primo volo commerciale con l’aereo di bandiera A380 verso Mauritius, festeggiando, tra l’altro, il 45esimo anniversario di indipendenza dell’isola. Inoltre, Emirates già effettua due voli giornalieri per Mauritius utilizzando il Boeing 777-300.

I passeggeri, molti dei quali non hanno voluto perdere il viaggio inaugurale,  hanno viaggiato a fianco del top management della Compagnia aerea.  Infatti, a bordo erano presenti Tim Clark, Presidente di Emirates,  Adnan Kazim, Divisional Senior Vice President, Planning and Research di Emirates, lo Sceicco Majid Al Mualla, Senior Vice President di Emirates, Commercial Operations per l’area del Golfo, Medio Oriente e Iran e Ahmed Khoory, Senior Vice President Emirates per l’Asia dell’Ovest e Oceano Indiano.

Il velivolo E£mirates, dopo l’atterraggio al Sir Seewoosagur Ramgoolam International Airport,  è stato accolto da un cerimoniale che prevedeva lo sparo con con un cannone ad acqua quindi la delegazione di VIP è stata ricevuta da Sarupanand Kinnoo, direttore dell’Aviazione Civile, Serge Petit, CEO di Airports of Mauritius e André Viljoen, amministratore delegato di Air Mauritius, code-share partner di Emirates su questa tratta.

“Il coinvolgimento di Emirates e dell’A380 per il primo volo commerciale per Mauritius in un giorno così importante, coincide con l’importanza di questa destinazione per il nostro network –  ha dichiarato Tim Clark. “Perchè la nostra partnership con il Paese e con Air Mauritius è stata forte sin da quando – ha aggiunto il Presidente di Emirates – abbiamo iniziato i collegamenti dieci anni fa. Anche per questo, continueremo a supportare l’isola, in quanto partner dell’industria del turismo di Mauritius, attraverso il nostro network, oltre a stimolare il traffico in entrata”.

“L’A380, il nostro aereo di bandiera, sta diventando sempre più popolare al punto che oltre 14 milioni di passeggeri hanno provato l’esperienza di viaggiare con queto velivolo”, ha commentato Clark. Ed ha concluso sottolineando che, “Emirates continua ad impegnarsi per offrire ai suoi clienti, servizi e prodotti esclusivi in grado di offrire un’esperienza di viaggio senza precedenti”.

“E’ stato un giorno speciale e siamo lieti che Emirates abbia scelto la data del nostro 25esimo anniversario di indipendenza per portare il primo volo commerciale di un A380 a Mauritius” ha dichiarato Serge Petit, CEO di Airports of Mauritius. “L’utilizzo di un A380 offre l’opportunità di aumentare il numero di posti disponibili nei viaggi verso l’isola. Consentendoci di ripagare i nostri investimenti nel nuovo terminal, nelle infrastrutture e in ammodernamenti degli impianti ed attrezzature”.

I VIP Mauriziani, gli esponenti dei media e dell’industria turistica, al termine del ricevimento, hanno preso parte ad un tour guidato dell’aereo con i membri dell’equipaggio dell’A380, molti dei quali provenienti proprio da Mauritius. Ed anche 150 giovani Mauriziani di varie regioni dell’isola si sono uniti al gruppo avendo così modo di provare “ice”, il pluripremiato sistema di intrattenimento in volo di Emirates, prima di essere omaggiati con un dono per celebrare la speciale ricorrenza.

Le Suite di Prima Classe, le Shower Spa e le lounge di bordo per i passeggeri di First Class e Business Class, rendono celebre l’A380 di Emirates, ai quali viene offerta un’ampia scelta di drink e aperitivi oltre ad ampio spazio dove conversare o semplicemente rilassarsi. La configurazione a tre classi prevede 14 suite private in First Class, 76 poltrone reclinabili in Business Class e 427 posti in Economy Class. Tutti i passeggeri a bordo possono beneficiare degli oltre 1.400 canali del pluripremiato servizio di intrattenimento in volo di Emirates “ice”, oltre ad essere sempre connessi ad internet durante il volo grazie alla linea Wi-Fi ad alta velocità.

Emirates, potendo contare su 31 velivoli,  è la Compagnia aerea con la più grande flotta di A380, che raggiunge 21 destinazioni tra cui: Gedda, Bangkok, Hong Kong, Kuala Lumpur, Singapore, Amsterdam, Shanghai, Mosca, Roma, Seoul, Londra, Melbourne, Monaco, Pechino, Sydney, Auckland, Manchester, Tokyo, Parigi, Toronto e New York.

Lo scorso mese di gennaio, il Concourse A, la “casa” dell’A380, è stato inaugurato all’aeroporto internazionale di Dubai. Il Concourse A è il primo terminal dedicato completamente all’A380 e dispone di 20 gates per la gestione dei velivoli.

Articoli simili

Lucerna, capitale dell’innovazione tecnica ad alta quota

anna.rubinetto

Vacanze eco sostenibili in Alta Pusteria

claudia.dimeglio

Con Trenitalia i siti Unesco italiani a portata di mano

ugo

Scrivi un commento