Destinazioni Trasporti

Per oneworld un anno di riconoscimenti prestigiosi

oneworld-logo
La rivista Business Traveler, in collaborazione con l’International Wine Challenge, ha scelto per il quarto anno consecutivo, oneworld quale miglior Alleanza per i vini serviti in volo dalle sue compagnie aeree ai “Cellars in the Sky Awards”.
Mentre l’Alleanza era già stata eletta, nel corso dello scorso dicembre , per la seconda volta, “Best Airline Alliance” nei “Wines on the Wing awards” della rivista Global Traveler. Inoltre, oneworld detiene anche i titoli di “World’s Leading Airline Alliance” dei “World Travel Awards”, decima vittoria consecutiva oltre ad essersi recentemente confermata “Best Airline Alliance” agli “Australian Business Traveler” ed ha ottenuto l’ulteriore conferma, per il terzo anno, come alleanza preferita dagli esigenti lettori di Global Traveler Magazine, il mensile di riferimento dei “frequent business and luxury traveller”.
Tanti e prestigiosi riconoscimenti, che premiano gli sforzi dell’Alleanza che ambisce a posizionarsi sul mercato come prima scelta per tutti i frequent flyer internazionali.
Nell’ambito della propria strategia di ulteriore potenziemento dell’offerta di rotte e servizi di qaulità, l’Alleanza, dal corrente mese  di febbraio, ha ufficialmente dato il benvenuto a bordo a Malaysia Airlines, segnando l’ultima fase di riposizionamento per la compagnia aerea che, mettendo a disposizione dei suoi passeggeri una rete globale di partner tra i quali spiccano le migliori e più grandi compagnie aeree a livello mondiale, si presenterà sul mercato in maniera ancor più competitiva.
L’alleanza incrementerà, con Malaysia Airlines, che ad oggi copre 60 destinazioni in circa 30 Paesi, la sua forza nel Sud Est Asiatico, presidiando 16 nuove destinazioni e raggiungendo un nuovo Paese, il Brunei. L’ingresso di Malaysia Airlines estenderà la copertura globale di oneworld a 842 destinazioni in 156 Paesi, servite con 9.000 voli giornalieri da una flotta composta da circa 2.500 aeromobili, trasportando 340 milioni di passeggeri ogni anno, con un fatturato di 110 miliardi di dollari USA.

Intorno al mondo con oneworld
Grazie al recente ingresso di WestJet all’interno del programma tariffario Global Explorer round-the-world, tutte le compagnie partner di oneworld, le loro affiliate e un panel selezionato di compagnie aeree esterne all’alleanza, potranno combinare le proprie tratte con quelle operate dal vettore canadese per costruire un itinerario personalizzato intorno al mondo.
Il programma tariffario Global Explorer offre la massima flessibilità, consentendo ad ogni viaggiatore di scegliere il percorso, gli scali, la classe di viaggio, e persino di modificare l’itinerario su circa 900 destinazioni in 150 Paesi.
L’offerta tariffaria dell’Alleanza comprende, oltre a Global Explorer, un secondo programma round-the-world chiamato oneworld Explorer, che consente di organizzare tour intorno al mondo volando unicamente con i partner di oneworld e con prezzi sono determinati non sulla base della distanza percorsa ma del numero di continenti visitati.

Articoli simili

Campagna promozionale “Scopri la Valtellina”

claudia.dimeglio

Sport &Kurhotel Bad Moos****S – Benessere infinito!

claudia.dimeglio

Emirates e grandi hotel di Dubai, intesa vincente

ugo

Scrivi un commento