Viaggiare News
Destinazioni Trasporti

E’ ufficiale: Malaysia Airlines entra a fare parte di oneworld

 

Malaysia Airlines, Compagnia leader per il mercato asiatico, a partire dalla mezzanotte di Kuala Lumpur, è entrata ufficialmente a far parte dell’alleanza oneworld. Con questa alleanza incrementerà la sua capacità nel Sud Est Asiatico, presidiando 16 nuove destinazioni e raggiungendo un nuovo Paese, il Brunei.

Già dal primo volo pianificato nella nottata, l’ MH386, che ha lasciato Kuala Lumpur alle 1:40 am, direzione Shanghai Pudong, la Compagnia malese offrirà ufficialmente a tutti i passeggeri la possibilità di accedere ai servizi e ai benefit offerti dall’alleanza. Altro decollo importante sarà quello diretto a Melbourne alle 10.15 am, con l’Airbus A330-300 della Compagnia malese ornato con la livrea oneworld.

Malaysia Airlines, con l’entrata in oneworld, ha segnato l’ultima fase di riposizionamento sul mercato in quanto, mettendo a disposizione dei suoi passeggeri una rete globale di partner tra i quali spiccano le migliori e più grandi compagnie aeree a livello mondiale, si presenterà in maniera ancor più competitiva.

Tra l’altro l’alleanza, acquisendo il contributo di Malaysia Airlines, che ad oggi copre 60 destinazioni in circa 30 Paesi,  incrementerà la sua forza nel Sud Est Asiatico, presidiando 16 nuove destinazioni ed un nuovo Paese, il Brunei. Essendo uno dei 30 maggiori mercati economici a livello mondiale e con una popolazione di quasi 30 milioni di abitanti, la Malesia diventerà un mercato chiave per oneworld e Kuala Lumpur, la decima città più visitata al mondo, costrituirà a tutti gli effetti un hub dell’alleanza.

Con l’ ingresso di Malaysia Airlines, la copertura globale di oneworld comprenderà 842 destinazioni in 156 Paesi, servirà 9.000 voli giornalieri da una flotta composta da circa 2.500 aeromobili, trasportando 340 milioni di passeggeri ogni anno, per un fatturato di 110 miliardi di dollari USA. Dati destinati a crescere con l’ingresso annunciato di due ulteriori partner: Qatar Airways e Sri Lankan Airlines, con i quali il network di oneworld raggiungerà quota 860 destinazioni in 159 Paesi.

Le compagnie aeree dell’alleanza che attualmenteo perano in Malesia con destinazione Kuala Lumpur sono Cathay Pacific, Japan Airlines e Royal Jordanian. Inoltre, Cathay Pacific è operativa su Penang e attraverso la sua affiliata regionale Dragonair, copre la tratta diretta a Kota Kinabalu.

Visit Malaysia Pass – Per incoraggiare i viaggiatori a sperimentare la rinomata ospitalità malese, la Compagnia aerea e l’alleanza lanciano il pass Visit Malaysia, che propone sconti sulle tariffe domestiche acquistate su coincidenze operate da un vettore oneworld.

Benefit per i Frequent Flyer – Gli oltre 2 milioni di frequent flyer iscritti al programma fedeltà di Malaysia Airlines,Enrich, potranno beneficiare di tutti i vantaggi legati alla loro appartenenza volando con tutti i vettori dell’alleanza oneworld: airberlin, American Airlines, British Airways, Cathay Pacific Airways, Finnair, Iberia, Japan Airlines, LAN Airlines, Qantas, Royal Jordanian, S7 Airlines e le oltre 30 affiliate. Tra i vantaggi, potranno inoltre accumulare e spendere punti e miglia volando con tutti i partner di oneworld, e dal 15 febbraio 2013 al 15 aprile 2013, potranno duplicare punti e miglia se sceglieranno di volare con una delle compagnie oneworld. Inoltre, ai frequent flyer Enrich Platinum, verrà corrisposto lo status Emerald di oneworld. Agli Enrich Gold verrà riconosciuto lo status Sapphire e agli Enrich Silver il Ruby.

Da questo mese di febbraio 2013, i soci Enrich Platinum e Gold avranno così accesso alle 550 loungeoneworld nei migliori aeroporti di tutto il mondo ogni volta che voleranno con un partner dell’alleanza. I 125 milioni di frequent flyer delle compagnie aereeoneworld potranno accumulare e riscattare punti, miglia e status scegliendo di volare con Malaysia Airlines.

Infine, per festeggiare l’entrata di Malaysia Airlines, oneworld aggiungerà due ulteriori benefit ai frequent flyer Emerald all’interno di ogni programma delle compagnie dell’alleanza: la possibilità di imbarcare un ulteriore bagaglio o un supplemento di 20 kg al di sopra del limite consentito e di utilizzare le corsie veloci preferenziali in aeroporti chiave su selezionate compagnie partner.

Una nuova livrea – Malaysia Airlines ha presentato ieri il primo aereo della sua flotta, uno dei 10 nuovi Airbus A330/300,  che verrà decorato con una speciale livrea oneworld, segnando l’inizio di un’importante campagna di marketing per promuovere la sua entrata all’interno dell’alleanza. La stampa in blu del logo “oneworld” sarà ben visibile sulla fusoliera, insieme alla livrea standard della Compagnia comunque presente sul timone, per sottolineare ancora una volta l’offerta completa di servizi e benefit messi a disposizione grazie all’entrata nell’alleanza.

Per la presentazione ufficiale del nuovo look dell’aereo effettuata presso l’hangar del Kuala Lumpur International Airport, Jauhari Yahja, Chief Executive di Malaysia Airlines Group, è stato raggiunto dai CEO delle compagnie aeree oneworld. Così, prima del battesimo ufficiale con il volo MH 129 diretto a Melbourne alle 10.15, il logo oneworld, oltre ad essere applicato sulle porte laterali d’ingresso passeggeri dell’intera flotta, composta da 88 aeromobili, è stato inserito insieme a quello della Compagnia malese ai banchi di check-in, all’interno della segnaletica, sul sito, sui biglietti, sulle carte d’imbarco e su tutti i materiali di cancelleria. Infine, a tutti i frequent flyer del programma Enrich, è stata inviata una nuova tessera, con il logo oneworld e l’indicatore “gemstone”. Un’importante programma di rebranding per supportare la più grande campagna di marketing nella storia dell’aeronautica.

L’ingresso in oneworld rappresenta, per il vettore malese, uno dei progetti più significativi della sua storia, a supporto del quale sono state attivate task force specifiche impegnate su 20 diversi flussi di attività con l’obiettivo di allineare le procedure interne ed i processi agli standard qualitativi ed operativi richiesti dall’alleanza. Dal mese di giugno 2011, periodo in cui Malaysia Airlines ha accettato l’invito ad unirsi all’alleanza, ha esteso il suo code-sharing a Cathay Pacific, Finnair, Japan Airlines e Royal Jordanian. Mentre Qantas ha supportato Malaysia Airlines con il suo progetto di implementazione sostenuta dal team centrale oneworld. Inoltre, il processo è stato ulteriormente agevolato dal nuovo hub IT dell’alleanza che, grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie cloud e web-based, ha reso più facili e veloci i collegamenti tra le compagnie.

La cerimonia – Vertici e dirigenti di tutte le Compagnie aeree oneworld, si sono di recente ritrovati presso la sede di Kuala Lumpur per dare il benvenuto a bordo all’ultima recluta dell’alleanza. Tra questi erano presenti:  Alan Joyce, Qantas Chief Executive Officer, Bruce Ashby CEO di oneworld, John Slosar, Chief Executive di Cathay Pacific Airways, Mika Vehvilainen , Presidente and Chief Executive di Finnair, Masaru Onishi, Chairman di Japan Airlines, Nishantha Wickramasinghe, Chairman e Kapila Chandrasena, Chief Executive, di SriLankan Airlines.

Dopo la conferenza stampa, circa 500 ospiti del settore turistico e travel della Malesia, insieme al team della Compagnia di bandiera che ha lavorato al progetto oneworld, hanno partecipato ad una cena di gala in cui l’ospite d’onore era il ministro dei trasporti malesi Dato ‘Seri Kong Cho Ha

commenta:“L’ingresso in oneworld  è una conquista molto importante per la nostra Compagnia – ha commentato con evidente soddisfazione, Ahmad Jauhari Yahja, Chief Executive di Malaysia Airlines Group  – che rafforzerà notevolmente la nostra competitività. Infatti, i nostri clienti avranno accesso ai servizi e alle opportunità offerti da un network di portata davvero globale, che riunisce alcune tra le migliori Compagnie aeree al mondo”.  A seguito alle nuove connection con le alleate, ha concluso Ahmad Jauhari Yahja,” vedremo accrescere il traffico passeggeri , oltre a beneficiare di importanti economie di scala legate alla condivisione dei costi di operatività. Siamo sempre stati orgogliosi di poter offrire la massima qualità della famosa “Malaysian Hospitality” ed essere  entrati nell’alleanza che raggruppa le migliori Compagnie aeree a livello mondiale non potrà che renderci ancor più fieri dei nostri servizi.”

Mentre Alan Joyce, Qantas Chief Executive, ha aggiunto : “La nostra Compagnia ha sostenuto con grande  determinazione  Malaysia Airlines nel corso di tutto il processo di integrazione, e siamo molto lieti di essere ora in grado di poter accogliere a tutti gli effetti un altro grande nome all’interno di oneworld.”

“Gli eccellenti standard di servizio ai passeggeri di Malaysia Airlines sono riconosciuti a livello internazionale – ha concluso Bruce Ashby, CEO di oneworld – e rispecchiano in pieno il nostro focus sulla qualità dell’esperienza di volo, rendendo il vettore a tutti gli effetti un partner ideale. MalaysiaAirlines si integra perfettamente nella nostra offerta e la arricchisce elevandola ulteriormente all’interno di uno dei mercati più in crescita e forti nel Sud Est Asiatico. Dal canto nostro ci impegneremo per rafforzare la competitività e le performance della Compagnia malese”.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Parco Giardino di Sigurtà: al via la nuova stagione

claudia.dimeglio

In Carinzia, dove natura ed offerta turistica formano un connubio perfetto

redazione1

A Santo Domingo per un tuffo nella tradizione, vivacità e divertimento

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token