Viaggiare News
Destinazioni Trasporti

Un invito dal Brasile per partecipare al carnevale, la più grande festa del mondo (8 – 13 febbraio 2013)

Il Carnevale di Rio de Janeiro  è probabilmente la festa più famosa al mondo, ma oltre a Rio quasi in ogni stato del Brasile le città organizzano qualche forma di Carnevale. Ecco alcuni dei “segreti nascosti” del Brasile. 

Salvador (Stato di Bahia, Nord Est) ”Il preferito dai Brasiliani”

A Salvador è organizzato il secondo Carnevale più visitato in Brasile è costituisce la prima scelta per molti brasiliani. Questo dato è stato confermato dai lettori del giornale ‘O Globo’ che l’hanno eletto il loro Carnevale preferito. Oltre all’imponenza dell’evento in quanto la città per le parate mette a disposizione circa 24 kilometri di strade , un altro fattore determinante è costituito dal costo. Infatti, il Carnevale è praticamente gratuito ed i visitatori devono pagare solo se vogliono seguire una particolare parata. La maggior parte delle  persone affitta comunque un appartamento con balcone per ammirare la parata da posizione privilegiata. La festa dura 6 giorni e 6 notti, in genere dalle 6 del pomeriggio alle 5 di mattina.

Recife e Olinda (Stato del Pernambuco, Nord Est) “Fatti coinvolgere”

Il Carnevale delle città di Recife e Olinda, per particolarità e tradizione, è difficile da battere. Diversamente che in altre città più grandi, durantre il carnevale non vengono organizzate gare formali, ma si crea un’atmosfera di condivisione poiché gli abitanti del posto ballano fianco a fianco la danza acrobatica del frevo, spesso utilizzando un ombrello colorato come supporto e le tradizionali bambole giganti. Inoltre, i vitatori vengono coinvolti direttamente perchè, più che osservare, i turisti vengono incoraggiati a prendere parte all’evento. Per molti, il momento più interessante è il sabato mattina, in occasione del “Galo de Madrugada” (il Gallo dell’alba). Questa grandissima parata segue la riproduzione dell’animale in formato gigante che, con 1,5 milioni di visitatori, secondo il Guinness dei Primati, è la più grande al mondo

Sà0 Paulo (Stato di Sào Paulo,Sud Est) “Una  grande festa per una grande città!”

Il Carnevale di San Paolo può essere considerato quasi simile a quello di Rio de Janeiro, il più grande del Brasile, tanto da attrarree più di 30.000 visitatori stranieri. Almeno una TV brasiliana su 3 si sintonizza su questo Carnevale per ammirare i costumi e le danze delle scuole di Samba della città che si esibiscono per il tanto ambito premio. Fuori dal principale Sambodromo, si può assistere gratuitamente alle parate e ai “blocos”, che possono diventare un vero spettacolo quando il pubblico si unisce ad esse. Inoltre molti club organizzano feste appositamente per il Carnevale, alcuni addirittura in costume, e i negozi sono pieni di accessori a tema.

Florianópolis (Stato di  Santa Catarina, Sud) “Divertimento per tutti”

Questa città, organizza il Carnevale LGBT (Lesbo, Gay, Bisessuale e Transgender), divertentissimo e celebrato nell’Ibiza del Brasile. La gara Pop Gay, un contest di bellezza per drag queen e transgender, richiama tra le 40.000 e le 50.000 persone, mentre le parate delle scuole di Samba e i party attraggono DJ e ragazzi da ogni parte del mondo. Da non perdere un resort a Praia Mole trasformato in un grandissimo gay club all’aperto a due passi dalla spiaggia. 

Paraty  (Stato di Rio De Janeiro, Sud Est) “Il Carnevale costiero”

Sconosciuto al più rilevante flusso turistico ma molto p opolare tra i brasiliani, il Carnevale di Paraty inizia con le celebrazioni “Carnamar”: si tratta di un carnevale sul marein cui vengono usate  barche per portare i turistied i cittadini locali in un tour nelle isole e le coste vicine, e ognuna di esse è in gara con le altre in una sorta di gara di bellezza in mare. L’evento ha luogo durante la settimana precedente le vacanze di Carnevale. Da vedere anche la parata “Bloco da Lama”, in cui è obbligatorio coprirsi di fango prima di unirsi alla festa che si celebra nelle strade della città. 

www.braziltour.com; www.salvadorcarnival.info;  www.recife.com;

www.cities-in-brazil.com/sao-paulo;

 

 

 

CONDIVIDI:

Articoli simili

I Mercatini di Natale di Merano si proiettano nel futuro

anna.rubinetto

Tour in bicicletta: 4 cose da fare e 4 da evitare

anna.rubinetto

Gozo al primo posto tra le destinazioni ricercate in Google dagli Italiani

anna.rubinetto

Scrivi un commento

Please enter an Access Token