Viaggiare News
Destinazioni Trasporti

Emirates-al via i collegamenti con la Polonia

Per la Compagnia aerea Emitares, dal prossimo 6 Febbraio, sarà la capitale Varsavia  la prima destinazione nel Paese e la 129esima meta del network globale. 

Infatti, di recente, Emirates ha ufficialmente annunciato l’inizio dei collegamenti con la Polonia,proponendo i servizi esclusivi della Compagnia, nel corso di una cerimonia organizzata nella capitale polacca. All’evento, organizzato presso il Palazzo della Cultura e delle Scienze,   hanno partecipat0  500 ospiti che sono stati allietati da musica dal vivo e da un sontuoso buffet.

Pertanto, a partire dal prossimo 6 febbraio, Varsavia sarà la prima destinazione di Emirates in Polonia e la 129esima meta del network globale, con un servizio di collegamento giornaliero effettuato utilizzando un Airbus A330-200. Emirates sarà la prima compagnia aerea internazionale ad offrire il servizio di First Class anche in Polonia.

“Varsavia sarà la prima nuova rotta per Emirates nel 2013 e i preparativi per il lancio sono attualmente a pieno regime” ha sottolineato con evidente soddisfazione, Richard Jewsbury, Senior Vice President Emirates Commercial Operations per l’Europa e la Russia.  “Quando mancano meno di trenta giorni al via, stiamo intensificando le nostre attività a Varsavia e in tutto il network, con l’obiettivo di incrementare il flusso turistico in entrambe le direzioni”.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti i vertici di Emirates, Richard Jewsbury e Volker Greiner, rispettivamente, Vice President Emirates Nord Europa ed Europa Centrale e Maciej Pyrka, Country Manager Emirates in Polonia.

Oltre i servizi ai passeggeri, con   Emirates SkyCargo, sarà offerta una capacità di carico pari a 238 tonnellate a settimana, fornendo un rinnovato impulso commerciale alla Polonia su tutto il network Emirates. Le maggiori esportazioni polacche comprendono prodotti farmaceutici, cosmetici ed elettronici; mentre le importazioni interessano soprattutto componenti meccaniche, articoli sportivi, forniture mediche e prodotti di pelle.

La Polonia sta vivendo una crescita economia costante e i nostri nuovi voli, che la collegheranno più facilmente all’Asia, all’Africa, al Medio Oriente e all’Australia – ha aggiunto Jewsbury  –  avranno un ruolo chiave nell’incrementare maggiormente lo sviluppo di questo Paese”.

Il programma dei collegamenti prevede il volo Emirates EK 179, in partenza ogni giorno da Dubai alle 7,30 con arrivo a Varsavia alle 10,45. Il servizio verrà effettuato con un Airbus A330-200 da 237 posti e con configurazione a tre classi. Mentre il volo di ritorno, EK180, decollerà da Varsavia alle 13,50 con atterraggio a Dubai alle 22:15.

Dopo il lancio del nuovo collegamento con Varsavia, dal 1° marzxo succerssivo, Emirates attiverà anche i collegamenti con l’Algeria. Emirates è la compagnia aerea internazionale più grande del mondo, con una flotta di 195 velivoli ed un network di 128 destinazioni. Sono 305 le persone di nazionalità polacca che lavorano nel gruppo Emirates, tra cui 274 Cabin Crew.

Il 2013 è un anno molto importante per Emirates, che di recente è stata interessata, dall’inaugurazione a Dubai del Concourse A, il terminal dedicato all’A380. La struttura avrà a disposizione 20 gates e sarà la “casa” delle due più grandi Lounge di First Class e Business Class del mondo, che saranno aperte nei prossimi mesi.

Varsavia sarà la prima nuova rotta per Emirates nel 2013 e i preparativi per il lancio sono attualmente a pieno regime” ha dichiarato Richard Jewsbury, Senior Vice President Emirates Commercial Operations per l’Europa e la Russia.  “A meno di un mese dal via stiamo intensificando le nostre attività a Varsavia e in tutto il network, con l’obiettivo di incrementare il flusso turistico in entrambe le direzioni”.

I media locali polacchi hanno avuto l’opportunità di incontrarsi con alcuni esponenti di Emirates per saperne di più riguardo i preparativi per il lancio nel loro Paese. Alla conferenza stampa erano presenti Richard Jewsbury e Volker Greiner, Vice President Emirates Nord Europa ed Europa Centrale e Maciej Pyrka, Country Manager Emirates in Polonia.

Oltre che servizi ai passeggeri, Emirates SkyCargo offrirà una capacità di 238 tonnellate a settimana, fornendo un rinnovato impulso commerciale alla Polonia su tutto il network Emirates. Le maggiori esportazioni polacche comprendono prodotti farmaceutici, cosmetici ed elettronici; le importazioni interessano soprattutto componenti meccaniche, articoli sportivi, forniture mediche e prodotti di pelle.

La Polonia sta vivendo una crescita economia costante e i nostri nuovi voli, che la collegheranno più facilmente all’Asia, all’Africa, al Medio Oriente e all’Australia, avranno un ruolo chiave nell’incrementare maggiormente lo sviluppo di questa nazione” ha aggiunto Jewsbury.

Il volo Emirates EK 179 partirà ogni giorno da Dubai alle 7:30 ed arriverà a Varsavia alle 10:45. Il servizio verrà effettuato con un Airbus A330-200 da 237 posti e con configurazione a tre classi. Il volo di ritorno – EK180 – partirà da Varsavia alle 13:50 e arriverà a Dubai alle 22:15.

Dopo il lancio del volo per Varsavia a Febbraio Emirates attiverà dal primo Marzo anche i collegamenti con l’Algeria. Emirates è la compagnia aerea internazionale più grande del mondo, con una flotta di 195 velivoli ed un network di 128 destinazioni. Sono 305 le persone di nazionalità polacca che lavorano nel gruppo Emirates, tra cui 274 Cabin Crew.

Il 2013 è un anno molto importante per Emirates, che è stato interessato, la scorsa settimana, dall’inaugurazione del Concourse A, il terminal dedicato all’A380. La struttura avrà a disposizione 20 gates e sarà la “casa” delle due più grandi Lounge di First Class e Business Class del mondo, che saranno aperte nei prossimi mesi.

CONDIVIDI:

Articoli simili

Con Swiss il viaggio è di lusso

anna.rubinetto

Negli alberghi italiani della catena Orient-Express Hotels Ltd per vivere una vacanza da protagonisti

redazione1

UNA Hotels & Resorts regala ai suoi “fan” la promozione UNASOCIAL

redazione1

Scrivi un commento

Please enter an Access Token