Viaggiare News
Propostetour operator

Bhutan, a marzo il Festival di Paro

 

Alle pendici dell’Himalaya sorge un luogo dove regnano tranquillità ed equilibrio, dove ogni cosa occupa il suo posto esatto e dove la natura protegge una cultura semplice, ma di grande fascino. Il suo nome è Buthan o Paese del Drago.

Piccolo stato montuoso dell’Asia, il Buthan si trova nella catena himalayana. Confina a nord con la Cina e a sud con l’India. Monarchia costituzionale dal 2007 con capitale Thimphu, lingua ufficiale lo dzongkha.

Antiche tradizioni e celebrazioni buddiste, come quelle del Festival di Paro, rivelano l’anima del Paese attraverso processioni, riti e immancabili danze.

Un viaggio per chi ama scoprire ambienti al di fuori delle rotte turistiche, paesaggi di grande fascino a contatto con la natura, suggestivi panorami di verdi vallate e cime himalayane.

Il Bhutan ha preservato da ogni influenza straniera la sua cultura per molti aspetti feudale e le sue singolari tradizioni. Piccolo stato montuoso dell’Asia, il Buthan si trova nella catena himalayana.

Partenza 16 marzo, durata 11 giorni, da 3.780 euro, con accompagnatore locale parlante italiano, esperto di cultura buddista.

Info Earth Viaggi  www.earthviaggi.it

CONDIVIDI:

Articoli simili

Uzbekistan,meraviglie  islamiche  sulla  via  della  seta

anna.rubinetto

Seychelles ed Abu Dhabi tra le mete proposte da Auratours

redazione1

A Novembre “Festival delle Luci” a Bangkok

anna.rubinetto

Scrivi un commento