Benessere Destinazioni Montagna News

Stubai, non solo sci

A venti minuti da Innsbruck, la valle tirolese dello Stubai è facilmente raggiungibile da Italia, Svizzera e Germania. Lunga 35 chilometri, è circondata da 80 ghiacciai e 109 cime oltre i 3000 metri. Oltre 60 chilometri di piste per lo slittino la rendono un paradiso per chi vuole completare con una romantica e calda serata in baita un’emozionante discesa in slitta.

Slittare in notturna è un’esperienza unica, sulle piste di Neustift che partono dalla cima Elfer, ma anche sui percorsi di Serles a Mieders e quelli che partono dalla funivia di Schlick 2000 a Fulpmes meritano. La meravigliosa vista dall’alto della valle di Stubai è una delle sorprese di una vacanza tirolese. Con un volo in parapendio, da soli o in tandem, sorvolando le montagne si possono ammirare i cristalli luccicanti del ghiacciaio, i crepacci e le cascate ghiacciate, respirando aria di alta montagna.

Le piattaforme di partenza sono Elfer e Schlick 2000. Ma se si vuole stare più tranquilli, si può ammirando la vista spettacolare dalla piattaforma che si trova sul ghiacciaio, a 3.210 metri, con lo sguardo che corre verso 109 cime oltre i 3.000 metri. Da 2 a 7 notti in hotel con colazione o mezza pensione inclusa, o in appartamento, più lo Stubai Super Skipass fino 6 giorni valido per sciare in tutti e quattro i comprensori, da 169 euro a persona. Collegamento con skibus gratuito e accesso libero alla piscina di Neustift inclusi. Offerta valida dall’8 gennaio 2012 al 14 aprile.

Informazioni e prenotazioni:  www.stubai.at, www.stubaier-gletscher.com.

Per gli appassionati di scialpinismo da non perdere gli itinerari sullo Schlick 2000, nel cuore delle montagne Kalkkögel.

Per chi ama arrampicarsi anche d’inverno, invece, la meta è l’Elfer. Non mancano le piste per lo sci di fondo o gli itinerari di fondo escursionistico.

Chi ama lasciare le piste e le strade segnate ed esplorare le foreste, durante la salita può provare un’esperienza primordiale nella natura, magari accompagnato da una guida. Sono 130 i chilometri di percorsi di sci di fondo, tra i quali meritano in particolare i 45 chilometri intorno a Serles, a una quota di 1600-1800 metri, l’anello in alta quota sul ghiacciaio e quello della valle di Neustift (56 km).

Ma molto altro ancora. Per esempio scalate delle cascate di ghiaccio di Grawa, oppure della parete ghiacciata artificiale di 20 metri presso la stazione della cabinovia di Gamsgarten. Oppure ancora passeggiate nella neve lungo gli 88 km di tracciati, gite con le slitte trainate dai cavalli. A Fulpmes c’è anche una palestra coperta di arrampicata aperta dalle 16 alle 22 ogni giorno. Fulpmes, Telfes, Mieders e Schönberg sono i centri abitati principali.

Stubai offre tutto quello che si desidera per una vacanza sulla neve ad adulti e bambini. La Guida Adac del 2012 ha scelto Stubai per la terza volta come la destinazione sciistica delle Alpi più adatta per una vacanza in famiglia. Il ghiacciaio dello Stubai è il più grande dell’Austria ed è stato votato come il più sicuro nel portale www.snow-online.de.

In quota ci sono 110 km di piste da sci aperte da ottobre a giugno. Altre discese e impianti si trovano nei comprensori di Schlick 2000 a Fulpmes, di Serles, Mieders ed Elfer.

Articoli simili

Con Homelidays il Natale è ovunque tu vuoi

anna.rubinetto

EasyJet testa Sneakairs, le scarpe per viaggiatori

redazione1

Con Marvel Tours alla scoperta dell’India del sud, tra heritage, cultura e piantagioni di tè

claudia.dimeglio

Scrivi un commento

Please enter an Access Token