Terme di Merano: i bambini danno il nome alle tartarughe

Terme di Merano: i bambini danno il nome alle tartarugheCon la bella stagione e l’apertura del parco, numerose famiglie frequentano le Terme Merano, per una giornata da trascorrere insieme,coniugando il relax dei genitori e il divertimento dei bambini.

E proprio in estate si possono trovare delle interessanti offerte formato famiglia e allettanti proposte per i piccoli ospiti. Inoltre il parco delle Terme Merano, oltre ad offrire refrigerio dal caldo, ospita anche un laghetto con tartarughe palustri e un percorso tematico per conoscere più da vicino questi simpatici animali.
Come ogni estate, con l’apertura del parco arriva anche il Biglietto famiglia al prezzo vantaggioso di 29 euro. L’iniziativa è disponibile fino al 15 settembre 2012 ed è valida per famiglie composte da minimo 3 persone, di cui almeno un adulto e un bambino fino ai 13 anni, per ogni ulteriore bambino il costo è di 4,50 euro.
Mentre i genitori si dedicano alla tintarella nel parco, i piccoli ospiti trovano un’area giochi attrezzata e una simpatica piscina tutta per loro. A partire dal 30 giugno 2012 inoltre, ogni sabato e domenica dalle 13 alle 18 sono previste varie iniziative per i piccoli bagnanti; il programma per bambini si chiuderà il 25 agosto 2012 con una grande festa finale dalle 11 alle 18.

Un vero intrattenimento per piccoli e grandi è il laghetto delle tartarughe delle Terme Merano. Allestito l’anno scorso, il laghetto ha riscosso così tanto successo che quest’anno già è stato ampliato.

Piccole e graziose, le tartarughe rappresentano per alcuni il regalo ideale, se non fosse che crescono in fretta e, come tutti gli esseri viventi, richiedono cure e spazi idonei. Purtroppo capita quindi che le tartarughe palustri vengano abbandonate nei laghi altoatesini, arrecando tra l’altro danni alla flora ed alla fauna locale.
Il laghetto delle tartarughe ospita gli animali abbandonati offrendo loro un centro di recupero e ristoro adatto alla specie.

Le tartarughe si muovono liberamente all’interno di un’area delimitata, qui vengono nutrite e accudite, nonché osservate dai bambini curiosi.
Attorno al laghetto è stato anche allestito un percorso tematico che consente di saperne di più su questi interessanti animali.
Infine i bambini potranno partecipare al gioco “diamo un nome alle tartarughe”: i disegni con i nomi per tartarughe più creativi saranno esposti e quelli più votati verranno utilizzati per il battesimo delle tartarughe.

Musica al Bistro – Per concludere la giornata in relax, la famiglia si può concedere una sosta piacevole nel Bistro in Piazza Terme per una serata musicale. Punto di incontro ideale, nel cuore di Merano, il Bistro propone infatti durante l’estate “Music & More”. Gli ospiti potranno assistere a musica dal vivo, fino al 4 settembre 2012, tutti i martedì e giovedì a partire dalle ore 20.

Foto Studio Eidos

By | 2020-06-14T15:48:57+02:00 Luglio 2012|Destinazioni|