I Viaggi di Maurizio Levi: Nuovo catalogo 2014-2015

E’ in distribuzione alle agenzie, in rinnovato formato e veste grafica, il nuovo catalogo 2014-2015 del tour operator milanese I Viaggi di Maurizio Levi, specializzato da 13 anni con il proprio catalogo “Alla scoperta dell’insolito” in itinerari culturali di scoperta a valenza ambientale, archeologica e etnografica su destinazioni inusuali, trascurate dal turismo tradizionale, nonchè unico catalogo sul mercato italiano specializzato in viaggi e spedizioni nei deserti di tutto il mondo. La nuova edizione, un volume di 100  pagine valido fino a settembre 2015,  propone 95 itinerari in 55 diverse nazioni, raggruppate per aree geografiche omogenee:

–          Sahara  (Sudan, Egitto, Algeria, Tunisia, Ciad, Marocco)

–          Africa Nera  (Etiopia, Eritrea, Djibouti, Ghana, Togo, Benin, Senegal, Burkina Faso, Camerun, Guinea Bissau, Sao Tomè)

–          Africa Australe  (Kenya, Uganda, Tanzania, Botswana, Namibia,  Sudafrica,  Madagascar)

–          Medio Oriente  (Oman, Yemen, Emirati Arabi, Giordania, Libano, Iran, Georgia, Armenia, Turchia, Uzbekistan)

–          India & Dintorni  (India, Sri Lanka, Nepal, Bangladesh, Bhutan)

–          Asia  ( Cina, Laos, Cambogia, Birmania, Vietnam, Filippine, Malesia-Borneo)

–          Americhe  (Messico, Guatemala, Nicaragua, Colombia, Venezuela, Ecuador, Brasile, Argentina, Cile, Polinesia francese) 

Numerose le novità. Tra le tante segnaliamo: in Sudan una spedizione sahariana alla mitica Berenice Pancrisia, in Algeria una breve spedizione ai piedi del Tassili n’Ajjer, in Egitto una traversata di 14 giorni che unisce Deserto Bianco e oasi di Siwa, l’introduzione dello sconosciuto deserto di Djibouti, un itinerario inedito alla scoperta di etnie sconosciute nel Cameroun centrale e l’inserimento della sconosciuta isola atlantica di Sao Tomé. Il grande successo dell’Iran ha prodotto l’ideazione di un percorso di 15 giorni dedicato all’intero paese, mentre in Yemen salutiamo la riapertura dell’isola di Socotra, incantevole luogo naturalistico per la vegetazione. In Nepal l’apertura di una strada consente per la prima volta l’accesso meccanizzato nell’isolato regno del Mustang, straordinario avamposto tibetano, mentre in India riproponiamo la fiera di Sonepur nel Bihar con innumerevoli elefanti in passerella, e sconosciute etnie nell’ovest della Birmania. Due nuovi itinerari infine in Messico, l’uno dedicato al patrimonio coloniale, l’altro ai siti maya in Chiapas e Guatemala. La sezione Trekking propone percorsi inconsueti invernali alle Hawaii, Giordania, Tanzania, Uganda, Birmania, Laos, Vietnam, nonché meharee a cammello in Egitto e Marocco. Infine due piacevoli novità: il ritorno dei corsi di fotoreportage in viaggio tenuti dal reporter Angelo Tondini in Egitto, Sao Tomè e Iran, nonché l’organizzazione di appositi viaggi di interesse storico e archeologico assieme alla rivista Focus Storia. 

Denominatori comuni per tutti i viaggi, vecchi e nuovi, il preventivo collaudo compiuto di persona dal titolare Maurizio Levi, esploratore di vecchia data e primo italiano a vincere il Camel Trophy, piccoli gruppi omogenei di turisti guidati da accompagnatori professionisti italiani, voli con affidabili compagnie aeree, l’impiego di fuoristrada idonei, l’uso di alberghi confortevoli e di strutture qualificate come campi tendati fissi, rest-house e altro dove possibile, nonché la cura nell’allestimento dei campi mobili in aree desertiche.

Importante conferma per un’intelligente forma di advance booking: quanti prenoteranno con almeno 90 giorni di anticipo riceveranno gratis l’assicurazione contro l’eventuale annullamento forzoso del viaggio.

Più che un catalogo,  un’elegante rivista di viaggi – si sbilancia il titolare Maurizio Levi – grazie ad una grafica pulita ed invitante, a foto accattivanti di forte impatto, a spiegazioni approfondite ed esaurienti, alle cartine dei percorsi ed ad approfondimenti culturali per ogni itinerario. O, più propriamente, un libro dei sogni per quanti amano viaggiare in modo non convenzionale, alla scoperta di luoghi inconsueti e di culture diverse”.

Info:  I Viaggi di Maurizio Levi, tel. 02 34 93 45 28, web: www.viaggilevi.com

Giulio Badini

By | 2014-10-14T07:58:24+02:00 Settembre 2014|tour operator|